Con l’uscita dell’ulrima espansione di Destiny 2, Ombre dal Profondo, il titolo targato Bungie ha subito alcuni cambiamenti radicali. Il più evidente consiste senza dubbio nell’avvento della versione Free to Play del gioco, denominata New Light.

I neofiti del gioco avranno l’opportunità di approcciare l’universo creato da Bungie (in collaborazione con Activision fino a gennaio 2018) a costo zero, iniziando la loro avventura affrontando la stessa missione che si trovarono di fronte i veterani del primo Destiny.

Il nostro spettro ci riporta in vita ai piedi delle mura esterne del Cosmodromo russo, e ci conduce attravero di esso fino a raggiungere un’Ipernave di Classe Arcadia che ci porta in salvo all’ultima città.

Feels ne abbiamo?

In questa prima, e ormai iconica, missione, troviamo la prima arma in assoluto del titolo: il fucile automatico comune Khvostov 7G-02.

Come fare, tuttavia, per i giocatori ormai consolidati su Destiny 2?

A tal proposito Bungie ha nascosto in bella vista, in una delle sue quest introdotte in Ombre dal Profondo, un modo per ottenere qualche ricompensa legata a quella fatidica prima missione.

BANSHEE, VECCHIO VOLPONE

Al primo arrivo in Torre l’Armaiolo Banshee-44 vi consegnerà una nuova Impresa Esotica: Dolore e Guadagno. Il primo step che ci richiederà la quest sarà piuttosto semplice e lineare: dovremo infatti completare un qualsiasi Settore Perduto nella Zona Morta Europea, un Evento Pubblico in modalità eroica e un Cala la Notte.

Visualizza immagine di origine

Se siete ancora al 750 o poco più alti di potere non preoccupatevi, sarà sufficiente completare un Cala la Notte Calvario a difficoltà Adepto: il livello consigliato sarà proprio il 750.

Una volta completato questo step dovrete fare nuovamente visita all’Armaiolo, che vi consegnerà il secondo, e ultimo, passaggio: Dolore e Guadagno.

Questa fase dell’impresa richiede di completare la missione Rischio/Guadagno, ovvero una missione selezionabile aprendo lamappa della Terra sul Navigatore. La missione ci porterà dritti dritti nel vecchio Cosmodromo russo, più precisamente nello Spartiacque.

Una volta atterrati in quest’area, la missione richiederà di abbattere il Camminatore dei Caduti e tre Capitani nemici ed è qui che Bungie ha nascosto la sua perla. Ogni volta che abbatteremo un Camminatore, infatti,avremo accesso a una cassa che ci offrirà come ricompensa uno tra tre oggetti legati alla prima missione del gioco: l’Involucro dello Spettro, l’Ipernave di Classe Arcadia e il fido Khvostov 7G-02.

Perk unico e impossibilità di infusione, ma potremo in seguito riscattare questo fucile automatico anche dalle collezioni.

Potete restare nella zona quanto volete: I camminatori continueranno imperterriti ad arrivare, e voi potrete farmare tranquillamente quello che vi serve prima di proseguire con la missione.

…E POI?

Terminata questa fase, la missione ci conduce all’interno delle mura, in un percorso a ritroso fino a una sezione nuova nascosta da una saracinesca che aprirà il nostro Spettro.

Non sarà possibile, purtroppo, arrivare fino al primo luogo di Spawn del nostro Guardiano: troveremo il percorso sbarrato all’altezza del punto dove troviamo il Khvostov nel primo Destiny.

Proseguendo, dovremo affrontare una breve sezione di salti per arrivare fino a un nascondiglio di Cayde-6 dove, oltre a trovare una montagna di buoni per il Ramen e riferimenti al simpatico Generale, verremo ricompensati con la mitraglietta esotica ad arco Amante del Rischio.

Visualizza immagine di origine

CATALIZZATORE

Ottenuta l’esotica, la missione non finisce qui: proseguendo lungo la strada tracciata dall’indicatore di missione arriveremo a scontrarci con un folto gruppo di Caduti capeggiato dal Barone del Crepuscolo Haviks, la cui uccisione ci permetterà di ottenere il Catalizzatore proprio dell’Amante del Rischio.

La quest si chiuderà qui: appare piuttosto evidente che il vero obiettivo di Bungie non sia esclusivamente far ottenere un esotica (risalente all’anno 1 del gioco) e il suo catalizzatore, quanto riportare i veterani dove tutto è cominciato, facendo in modo che imbraccino la prima arma del gioco.

E voi, avete già completato l’impresa? Cosa ne pensate di Destiny 2: Ombre dal Profondo? Date un’occhiata alla nostra recensione e fateci sapere le vostre impressioni sul nuovo corso del titolo Bungie!