Nel corso di questo mese abbiamo riportato di alcuni data miners che, curiosando nei file di gioco di Bloodborne, sono riusciti a scovare vari contenuti inutilizzati. Si tratta probabilmente di NPC, boss e armamentari per qualche motivo tagliati dalla versione definitiva del gioco, le cui tracce sono però rimaste – anche se ben nascoste – all’interno del codice. A proposito, lo YouTuber Sanadsk sta realizzando una serie di video a riguardo.

Capita più frequentemente di quanto si voglia credere; i videogiochi sono programmi molto complessi e pulire le tracce dei cambiamenti effettuati in corso d’opera non è sempre possibile. Tuttavia, degli utenti molto attenti (e fortunati) hanno trovato il modo per affrontare dei boss nascosti in due particolari chalice dungeons.

I chalice dungeons di Bloodborne sono mondi generati proceduralmente nei quali solitamente si alternano momenti esplorativi alle vere e proprie bossfight. Si tratta di posti utilizzati solitamente per farmare grandi quantità di echi del sangue. Solo se provvisti di un abbonamento PlayStation Plus è possibile accedere alle funzionalità online del gioco e quindi ai dungeon creati da altri giocatori.

Usando il glifo “sikgc3sm” potrete affrontare una versione non utilizzata del boss Presenza della Luna, già conosciuto dai giocatori come il vero boss finale di Bloodborne. Per accedere al dungeon, inserite il codice “sikgc3sm” in una delle tombe del Sogno del Cacciatore adibite ai Rituali del Calice, completate il rituale e allontanatevi brevemente dalla tomba. Riavvicinatevi e premete due volte X per entrare nel dungeon.

Come accedere al dungeon. Fonte: resetera.com

Il boss appare in uno stato incompleto ed è molto facile avere la meglio. Una piccola precisazione: per uscire dal dungeon non è possibile sfruttare le solite lanterne, ma sarà necessario raggiungere le scale del primo livello e lasciarsi cadere nel vuoto per poi respawnare nel Sogno del Cacciatore. Per ogni dubbio, seguite il video riportato qua sopra.

Allo stesso modo è possibile affrontare un altro boss, Great One Beast, usando il codice “arkhv2vs“.

Per concludere, vi segnaliamo un thread aperto sul forum di resetera.com, dove gli utenti stanno condividendo altri codici per altrettanti dungeon pieni di scenari interessanti da esplorare e nemici da affrontare.

Murder room filled with enemies: 2c8czh8h
Environmental asset room: g2xs4nmx
Multi Wet Nurse room: m2vgwtjf
Enemy testing chalice: 2grrxne8