downloadCome ogni weekend è giunto finalmente il momento dell’Halo Canon Fodder, la rubrica di GrimBrother ONE sull’universo di Halo! Non perdiamoci in chiacchiere e corriamo a vedere che cosa ci aspetta oggi in quest’episodio concentrato per la maggior parte su Halo 3 ODST!

Iniziamo con parlare dell’esperienza che Halo 3: ODST offre. Per gli amanti della storia di Halo, la particolarità di questo titolo sta in un approccio più modulare invece di una lineare storia livello per livello, sperimentando New Mombasa in modo hub-style, sbloccare nuove aree da esplorare come intraprendere nuove missioni. Anche l’ordine in cui molte delle missioni sono state affrontate è stato lasciato in gran parte al giocatore. Un altro aspetto interessante della campagna è che il giocatore assume un ruolo dai diversi caratteri diversi, a seconda della missione prescelta. Dal punto di vista di carattere, Halo 3: ODST ha avuto un culmine vero e proprio dei ruoli sia per il gioco sia per la sua lunghezza. A guidare l’equipaggio c’è il sergente Edward Buck (Nathan Fillion), che ha guidato la sua squadra Alpha Nine, nel cuore di una New Mombasa insediata da Covenant. La scesa in campo degli ODST è per volere del Office of Naval Intelligence e del capitano Veronica Dare (Trisha Helfer). Sotto il comando di Buck ci sono Duck (Adam Baldwin), Mickey (Alan Tudyk), Romeo (Nolan North) e il giocatore-personaggio principale, un ODST amorevolmente conosciuto come “Rookie”.

ODST

Si inizia con un nuovo impegno per la squadra che si lanciano dalla UNSC Say My Name ma tutto va monte quando il Profeta del Rimorso improvvisamente decide di fare un salto interspaziale. Mentre Master Chief, il Sergente Johnson, il comandante Miranda Keyes e il resto dell’equipaggio della UNSC In Amber Clad va a rincorrere Rimorso, gli ODST di Alpha-Nine gettati fuori rotta sono dispersi tra le strade di New Mombasa; strade che diventano più pericolose con ogni momento che passa, grazie alla crescente occupazione delle forze Jiralhanae guidate dal profeta della Verità. Estranei, “Chasing dopo Regret” suona come un buon nome per una band post-hardcore. Comunque è su queste strade strazianti e poco illuminate di nuovo Mombasa che inizia la nostra avventura nei panni del Rookie che ora deve cercare di mettere insieme quanto è successo nelle sei ore da quando le capsule sono crollato a terra. Durante la campagna i fan assumono il ruolo di più personaggi nel tentativo di sopravvivere ma non solo, recupereranno una risorsa di intelligence vitale lungo la strada. Nel caso in cui non siete mai riusciti a provare la campagna di Halo 3: ODST prima, ci fermiamo qui.

Il buon GrimBrother ONE ci consiglia di affrontare questa campagna citando le parole, le sagge parole di Avery JohnsonS: “Bip. Bap. Bam.”

JOE-DST

Recentemente, Max Szlagor, Senior Game Designer di 343 Industries, ci regala una guida dietro le quinte di Halo 3: ODST con Joe Staten. Come scrittore e direttore creativo di Halo 3: ODST, Staten è in grado di fornire ai fan scoop su alcuni dei processi creativi e di sviluppo che sono stati fatti per l’esperienza-helljumper. Uno sguardo dietro le quinte che i fan di Halo, non si vorranno perdere e che potete vedere nel video qui sotto.

E a proposito di Joe Staten, non dimenticate che sta lavorando su una nuovissima aggiunta alla narrativa Halo, Halo: Shadow of Intent, che uscirà entro la fine dell’anno negli USA.

TEN TWENTY

Uno dei video preferiti DI GrimBrother ONE di “Halo 101” in Halo Waypoint è sempre stato “Ten Twenty”. I fan della lore sapranno molto bene che questo era incredibilmente importante ed è  un punto di svolta nella guerra dell’umanità con i Covenant. Concentrandosi sull’arrivo e la successiva partenza improvvisa del profeta del Rimorso durante la Battaglia per la Terra nel 2552, il video offre una panoramica degli eventi che stanno avendo luogo e il modo in cui si connettono le vicende da Halo 2 , Halo 3 , e Halo 3: ODST . Visto che eravamo pronti per  l’arrivo degli hot-drop in Halo: The Master Chief Collection, GrimBrother ONE ho pensato che potesse essere una buona idea rispolverare il video di nuovo sul canale Halo nella categoria “Learn”. Inoltre ha girato questo video ad uno dei produttori di Halo Channel, Jesse Stipek. Il signor Stipek ha inoltre consegnato a GrimBrother ONE una nuova versione del video “Ten Twenty”, ma con un po’ più di smalto. Troverete inoltre nuove informazioni sugli ODST su Halo Channel rese disponibili dopo l’uscita del titolo all’interno della MasterChief Collection. Andate a controllare!

ws_Halo_ODST_1680x1050

CF SNAPSHOTS

Il vostro prossimo incarico è di catturare i vostri eroi helljumper preferiti in tutto il loro splendore. Gli ODST sono sono diversi a seconda della loro specifica squadra e dalla natura del loro obiettivo in missione. La Community cercherà di includere esempi di ognuno, racchiudendoli in una galleria multimediale sotto la voce ODST Universe entry. I fan che cercheranno di fare questi screenshot dovrebbero concentrarsi su Halo 2: Anniversary, Halo 3, e (ovviamente) Halo 3: ODST dentro la Halo: The Master Chief Collection. Inoltre, le immagini da Halo: Reach legata alle vostre condivisioni di file possono anche essere utili così come le varianti ODST Mjolnir che si trovano in Halo 3, Halo: Reach, e Halo 4. Altre informazioni le troverete nella sezione SNAPSHOTS Master Thread.E con questo, GrimBrother ONE ci saluta e ci invita a goderci il ritorno a New Mombasa e ricorda di prendersi un momento per godersi le bellissime nuove prospettive di Halo 2: Anniversary‘s mappa Remnant questa settimana, congedandoci con il suo tradizionale saluto: alla prossima settimana… Vivete bene, giocate ad Halo, e tenetelo pulito.