Call of Duty

Giunge in queste ore al termine la lunga Season One del titolo di guerra di Activision e Infinity Ward e nel medesimo giorno si affaccia all’orizzonte la nuova seconda stagione pronta per i giocatori in tutto il mondo.
A partire dalle ore 19:00 di oggi, 11 Febbraio 2020, verrà resa disponibile tramite un download dal peso ancora ignoto, l’intera nuova Season 2 che porterà alcune interessanti novità nel mondo multi-giocatore di Call of Duty: Modern Warfare.

Similmente alla stagione precedente ritorna ovviamente il Battle Pass, un sistema di ricompense a livelli che vengono sbloccati via via che si gioca accumulando i relativi “Punti Esperienza Battle Pass“.
Il sistema si compone di 20 ricompense gratuite disponibili per tutti in forma gratuita e altre 80 che invece si renderanno disponibili solo tramite acquisto del relativo pacchetto al costo di 1000 Punti CoD (circa 9,99€).
In alternativa è possibile acquistare un pacchetto a 2400 Punti CoD (circa 19,99€) che oltre a sbloccare tutti i 100 livelli del Battle Pass permette di ottenere immediatamente i primi 20 e le relative ricompense subito a inizio stagione.

All’interno del Pass verranno distribuite skin rare per le armi e i giocatori, spray, emblemi, gettoni 2XP e ben 1300 Punti CoD che sarà possibile spendere in oggetti cosmetici nello store interno al gioco o risparmiare per acquistare il Battle Pass della futura Season 3.

Per tutti coloro che acquisteranno una delle due versioni a pagamento del Battle Pass verrà dato immediatamente accesso al nuovo operatore speciale Simon Riley A.K.A “Ghost” direttamente dal classico Call of Duty: Modern Warfare 2 del 2009.

Al difuori dei contenuti del Season Pass questa nuova stagione porta con se alcune novità fra cui:

  • Il ritorno della mappa Rust di Modern Warfare 2
  • La nuova mappa per Guerra Terrestre: Zhokov Boneyard
  • Una nuova mappa scontro denominata Bazaar
  • Nuova mappa multigiocatore Khandor Hideout
  • Una nuova mappa 6 vs 6 denominata Atlas Superstore
  • Due nuove armi: AR Grau 5.56 e la SMG Striker 45 (il vecchio UMP.45 di MW2/MW3)
  • Altre armi (sconosciute al momento)
  • Nuovi operatori (Ghost, Talon e Mace)
  • Ulteriori mappe e contenuti ancora ignoti
  • Nuove modalità di gioco (Battle Royale?)

Molti giocatori si stanno lamentando dell’assenza nel trailer delle modalità Battle Royale e Guerra Terrestre 100 vs 100 di cui si era a lungo vociferato in questi mesi il cui rilascio potrebbe comunque avvenire nel corso della Seconda Stagione o essere rimandato alla Terza Stagione più avanti nel 2020.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa notizia nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove sul mondo dei videogiochi!