cover-finalJosh Holmes
, capo del reparto che si occupa di Halo 5: Guardians nella 343 Industries, senza dubbio è stato veramente attivo sui forum, rispondendo a parecchie domande poste dalla community.
La notte scorsa, Holmes ha fatto due interessanti post a proposito di potenziali e di già esistenti modalità in Guardians, nello specifico Invasione – una modalità presente in Halo: Reach, e Breakout – una nuova presente nel capitolo che deve ancora sbarcare sul mercato.

Ritornerà Invasione in Halo 5: Guardians?

Invasione è una modalità vista per la prima volta in Halo: Reach ed è diventata una delle più popolari. Vede contrapposte due squadre formate da 6 soggetti l’una, rispettivamente Spartan ed Elite. A turni, i team devono attaccare la base nemica e rubare il nucleo da portare alla propria, di base. In Halo 4 la modalità non è stata aggiunta, ma è stata “sostituita” da Dominio che a detta della community non ha colmato il vuoto lasciato dalla tanto amata modalità dell’ultimo Halo di casa Bungie.

Quando è stato chiesto sul forum di Teambeyond se rivedremo Invasione in Halo 5, Holmes ha risposto dicendo:

“No Invasion but more to come on larger scale MP. Stay tuned!” 

In sostanza, niente Invasione, ma un multiplayer più sostanzioso degli altri. Più giocatori? Bot? Non ci è dato saperlo, attualmente. Per gli amanti della modalità dev’essere veramente un duro colpo, Invasione era decisamente originale e tutti pensavo che avrebbe avuto un posto nei nuovi titoli. In ogni caso, l’E3 è alle porte ed è probabile che scopriremo di cosa stava parlando Holmes.

Breakout:

Breakout è una modalità massacro di Halo 5: Guardians in cui i giocatori (8 in totale, 4 a squadra) hanno una sola vita per round e sono senza scudi, ma hanno “vitalità” maggiore. Ovviamente, le morti sono molto più frequenti. L’unico problema è la possibilità di stallo dovuta al fatto che gli ultimi giocatori di entrambe le squadre potrebbero non uscire allo scoperto tanto facilmente.
Modalità simili esistono in giochi come in Team Fortress 2 e presto in Destiny, dove però vi è un obiettivo neutrale da catturare per vincere la partita. Ciò spinge i giocatori a muoversi verso l’obiettivo per catturarlo o per uccidere i nemici che si avvicinano a loro volta.
In seguito alla beta, gran parte della community ha richiesto espressamente che venisse aggiunta questa particolare feature, così Holmes, ha risposto, sempre sul forum di Teambeyond:

“The team has been experimenting with an objective (one flag). This adds depth by giving you two ways to win the round: push the flag or eliminate the opposing team. It helps address stalling/camping when the stakes are high. No guarantees it’ll ship this way but the results have been positive so far.”

“Il team sta testando la modalità con l’aggiunta di un obiettivo (una bandiera). Ciò aggiunge profondità dando al giocatore due modi per vincere il round: prendere la bandiera o eliminare la squadra avversaria. Spinge a destabilizzare il camping quando la posta in gioco è alta. Non c’è garanzia che funzionerà in questo modo ma i risultati finora ottenuti sono stati positivi.”

Senza ombra di dubbio questa aggiunta renderà le partite di Breakout più intense, prevenendo lo stallo in quasi ogni round.