Mythic V

Long Beach California, come vi avevamo anticipato ieri i più forti players del mondo di Magic, si stanno affrontando negli Stati Uniti per aggiudicarsi i ricchi premi in denaro messi in palio dalla Wizard of the Coast, ma soprattutto la fama ed il titolo di vincitore del Mythic Invitational V.

La prima giornata si è conclusa con qualche conferma ed alcune sorprese, partiamo però dal nostro Andrea Mengucci, portacolori italiano ed unico giocatore a rappresentarci.

Dopo un primo game giocato alla grande, Andrea ha incontrato due match up complicati per il suo Bant Food, perciò si è ritrovato sotto 1-2 e come da lui twittatoCon le spalle al muro“, infatti il sistema di qualificazioni di questi tornei, rende quasi impossibile andare avanti se si dovessero perdere 3 partite sulle 8 a disposizione, anche se in alcuni casi potrebbe bastare.

Il palcoscenico dove si svolge il Mythic Invitational
Lo splendido palcoscenico creato dalla Wizard of the Coast per il torneo Mythic Invitational

Da quella sconfitta Andrea, spinto dalla sua bravura e dall’orgoglio tutto italico, non ha più perso, portandosi a casa un fantastico 5 vinte e 2 perse, con ben 4 vittorie consecutive, che gli hanno permesso di chiudere questo venerdì intenso, all’undicesimo posto della classifica provvisoria e di accedere alle sfide odierne.

Se volete seguire la live messa a disposizione dalla Wizard of the Coast, vi ricordiamo il canale Twitch dal quale stanno trasmettendo l’evento, senza dimenticare che ci sono alcuni streamer italiani che stanno commentando il torneo e di cui vi linkeremo i canali a fine articolo.

28 Players qualficati al day 2
I 28 giocatori che si sono qualificati al day 2 del Mythic Invitational V

Passiamo alle sorprese, lo statunitense Luke Reid fuori al primo giorno insieme al vincitore dell’ultimo Mythic Invitational, l’argentino Matias Leveratto.

Reid guida la classifica della MPL (Il torneo organizzato dalla Wizard of the Coast e che vede sfidarsi quasi tutti i fine settimana, i 32 giocatori più forti al mondo di Magic) ma per l’ennesima volta non riesce a superare il taglio per giocarsi il titolo.

Leveratto, costretto ad abbandonare il suo affidabilissimo Nexus che l’aveva condotto alla vittoria, chiude mestamente con un 2-4 ed il suo Golgari Adventure.

A farla da padroni in questo primo giorno, sono stati ovviamente i deck basati su Golos, Tireless Pilgrim e Field of the Dead, e quelli basati su Oko, Thief od Crowns.


Oggi si ricomincia e noi seguiremo tutto per poi raccontarvelo e tenervi informati!
Vi lasciamo i link degli streamer italiani che commenteranno l’evento per voi:

Roberto Zappia in arte Slim0
Massimiliano Sacco in arte JackTorrance90
Arianna Zunino in arte CaffeineLily

Se ancora non avete mai provato Magic Arena, è arrivato il momento di scaricarlo e di giocare con NOI, effettuate il download QUI