Cyberpunk 2077 è il prossimo RPG di CD Projekt Red, lo studio polacco dietro il famosissimo The Witcher.

Risale al 2012 l’annuncio, presentato come il primo salto della compagnia sul suolo della Fantascienza. Cyberpunk 2077, infatti, si bassa sulla licenza ufficiale di Cyberpunk 2020, il gioco di ruolo cartaceo di Richard Garfield ambientato nelle futuristiche metropoli al neon.

Secondo Jose Teixeira, artista degli effetti visivi presso CD Projekt Red, “Cyberpunk 2077 è di gran lunga la cosa più grande a cui abbia mai lavorato lo sviluppatore“.

Stiamo muovendo i passi nell’ignoto in termini di complessità e dei problemi che incontriamo“.

The Witcher 3 ha dominato le classifiche di vendita, imponendosi come uno dei giochi di ruolo a mondo aperto più notevoli degli ultimi anni. È stata grande, infatti, la dedizione che lo sviluppatore ha dovuto riversare.

Con Cyberpunk 2077 si farà un ulteriore balzo in grandezza e portata: “The Witcher ha contribuito moltissimo alla nostra visione di Cyberpunk, perchè più passa il tempo e maggiormente comprendiamo la complessità del progetto, imparando a gestirla“.

Non c’è nemmeno l’ombra di una ipotetica data di lancio, ancora.
Il gioco verrà lanciato quando “sarà pronto”.

Rimandiamo al bellissimo trailer pubblicato un paio di anni fa, finora l’unico materiale visivo di cui possiamo disporre.