Prossimi ormai all’uscita della nuova espansione di Magic Arena fissata per il 26 Settembre, la Wizard of the Coast, come sua abitudine, ci sta regalando delle piccole anteprime sulle carte che a fine mese diventeranno giocabili.

Le novità sembrano piuttosto interessanti, anche se i primi spoiler hanno lasciato qualche piccola perplessità all’interno della Comunità di Magic, noi come politica sposiamo quella che prima di esprimere qualsiasi opinione, bisogna aspettare di vedere il set completo.

Il trailer tanto atteso è finalmente uscito, dopo il capolavoro di War of the Spark in cui la magia della Wizard ha toccato livelli altissimi anche grazie alla bellissima In the End dei Linkin Park (rieditata da Tommee Profitt), ci siamo trovati in un nuovo mondo ed in circostanze completamente differenti.


Ambientato nelle fantastiche storie dei Fratelli Grimm, con la colonna sonora di Gloria Gaynor, eccoci a seguire le gesta dell’Uomo Focaccina e della sua Consorte, che la Wizard abbia puntato molto su questo personaggio lo dimostra la realizzazione delle sleeves a tema Signora Focaccina, sleeves ottenibili su Arena tramite l’acquisto del set pre-order effettuabile entro il 24 Settembre 2019.

La sensazione osservando il trailer è completamente diversa da quello di War of the Spark, ma è innegabile che la Wizard of the Coast sia sempre in grado di stupirci, in attesa dei food token e di capire cosa accadrà nel futuro prossimo, il 4 di Settembre sono state aggiunte alcune modalità di gioco che andremo a vedere nel dettaglio.

La modalità che vi permetterà di guadagnare velocemente i punti XP per il Mastery Pass

La modalità che permette di recuperare alcuni punti XP per raggiungere il livello 100 del Mastery Pass, una bella opportunità che Wizard ha voluto fornire ai suoi giocatori, il tutto è estremamente semplice, si giocano le carte dei Set che diventeranno lo standard dalla prossima season e cioè Guilde of Ravnica, Ravnica Allegiance, War of the Spark e Core Set 2020, se si ottengono due vittorie consecutive senza sconfitte, possiamo riscattare 200 punti exp.

Sempre dal 4 Settembre è stata inoltre introdotta la possibilità di giocare delle Ranked in Best of One ovviamente con le carte che diventeranno standard, modalità divertente che sta preparando i giocatori ad affrontarsi in attesa di aggiungere le carte di Throne of Eldraine.

Intanto vi mettiamo qualche lista da provare per questo evento:

I cambiamenti decisi dalla Wizard sulla modalità Historic

Per finire, come vi aveva accennato il nostro Carmine La Luna nell’articolo del 31 Agosto, la casa madre di Magic, stava ancora decidendo quali sarebbero stati i parametri della nuova modalità Historic, ebbene come potrete notare dall’immagine, in effetti alcune cose sono cambiate.

E’ stata cancellata la decisione di aumentare il rapporto 2:1 per riscattare/craftare le carte dei set che sarebbero passati nella modalità Historic, che era probabilmente la scelta che aveva suscitato più perplessità nei giocatori, e la Wizard ha mantenuto la promessa di rispettare le opinioni dei players, rivoluzionando così le decisioni già assunte.

Per alcuni giorni è girato anche uno screenshot in cui sarebbero state presenti le carte delle vecchie espasioni pre Arena, che sarebbero potute entrare nella modalità Historic, con il comunicato della Wizard quello spoiler viene completamente smentito, dato che il TBD dell’immagine significa to be decided.


Non ci resta che invitarvi a giocare ed a divertirvi, mentre vi avvisiamo di continuare a seguirci, perchè presto vi parleremo di altre novità.
Se ancora non avete mai provato Magic Arena, è arrivato il momento di scaricarlo e di giocare con NOI, effettuate il download QUI