Ha suscitato un insieme di sensazioni contrastanti il primo teaser di Project Resistance, titolo che porta l’universo di Resident Evil sul piano del multiplayer cooperativo.

Al Tokyo Game Show 2019 che ha preso il via nella giornata di oggi è stato mostrato il primo gameplay, che ci ha permesso di inquadrare il titolo in maniera leggermente diversa rispetto alla prima impressione.

Project Resistance sarà sì un titolo cooperativo a 4 giocatori, tuttavia gli stessi si troveranno a fronteggiarne un quinto che in principio cercherà di ostacolarne le mosse da una postazione di controllo, fino a scendere in campo nella fase finale della partita. Un 4vs1 che richiama titoli come Dead by Daylight ed Evolve, con alcune meccaniche ruolistiche.

I 4 giocatori infatti avranno a disposizione diverse abilità, a seconda del personaggio scelto, e dovranno attraversare diverse aree entro un tempo limite, che potrà essere esteso a seconda delle uccisioni e degli obiettivi completati.

Poche ore fa inoltre, dal sito ufficiale del gioco si è potuto apprendere che presto i giocatori avranno la possibilità di partecipare a una beta privata per PS4 e Xbox One che sarà disponibile dal 4 ottobre alle 9:00 del mattino alle 9:00 del 7 ottobre (ora italiana). E’ già possibile iscriversi sul sito ufficiale, seguendo le istruzioni sulla pagina dedicata.

Cosa ne pensate di quanto mostrato? Vi iscriverete per partecipare alla beta privata? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!