Xbox Game Studios

Sony e Microsoft hanno ormai un ampio bagaglio di IP storiche a cui poter attingere con titoli famosi e altri invece che non hanno mai saputo prendere il volo.

Dal lato Xbox Microsoft ha dalla sua numerose produzioni di casa Rare che molti vedrebbero volentieri far ritorno sui loro schermi casalinghi.

In merito al ritorno di vecchie IP anche Matt Booty, a capo di Xbox Game Studios, si è detto propenso al ritorno di molte di esse a patto che dietro l sviluppo vi siano i giusti team.

In una recente intervista con Game Informer Booty ha infatti affermato che la loro compagnia è ben consapevole di avere un ampio tesoro di vecchi titoli a cui poter attingere e ha anche ammesso di essere in possesso di una lista di studios con i quali sperano proprio di poter collaborare per progetti dedicati.

Battletoads

Booty ha definito il remake di questi titoli come un sapiente mix che richiede sia una grande passione per il classico in questione e un team che sappia cosa fare portando il recente Battletoads come esempio lampante di questo tipo di lavoro.


The way Battletoads came about was, some of the people who are involved in working on it approached Craig Duncan
‘hey, we remember growing up on this game and would love to put our own twist on the IP’

Craig and I had a conversation and we loved their energy… That’s the kind of thing I love.
It’s been a few years now but I was fortunate enough to work with the team who rebooted Killer Instinct.
That really came about because there was an energy and a passion for it.
Those are the scenarios that I love and I think that those tend to work out a little better than trawling through a spreadsheet going,
‘ah, nobody’s done this in a while, maybe we could reboot that one’


Killer Instinct

A quanto pare quindi i lavori svolti con Battletoad e Killer Instint hanno realmente convinto sia Booty che il pubblico e questo lascia ben sperare per il ritorno di molti altri titoli che hanno segnato l’infanzia o il gioco di tanti anni fa di molti di noi.
Se poi si prende in esame l’ampio catalogo di titoli che soltanto Rare potrebbe portare in gioco c’è solo da leccarsi i baffi.

Fateci sapere la vostra sul ritorno di vecchie glorie su Xbox e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie, recensioni, approfondimenti e tanto altro sul mondo dei videogiochi!