capcom

CAPCOM dall’inizio del 2019 sembra avere dalla sua il favore del pubblico grazie a due titoli di ottima fattura che hanno saputo conquistare menti e cuori dei giocatori in tutto il mondo.

Stiamo ovviamente parlando di due titoli frutto di serie ormai storiche del brand giapponese come Resident Evil e Devil May Cry quindi per certi versi queste incredibili moli di vendite sono sì sorprendenti ma non certamente inattese.

Resident Evil 2 Remake

Resident Evil 2 Remake, la cui recensione è disponibile qui, ha raggiunto ben 4,5 milioni di copie vendute riducendo ormai di sole 500000 copie la distanza che lo separa dall’eguagliare il notevole risultato ottenuto dall’originale nel lontano 1998.

Ottimi, seppur minori, i risultati ottenuti da Devil May Cry 5, la cui recensione è disponibile qui, che raggiunge la notevole cifra di 2,5 milioni di copie vendute da marzo.

Forte di questo positivo riscontro del pubblico e consapevole del fatto che sconti futuri possano invogliare molti all’acquisto CAPCOM prevede di riuscire a far vendere almeno un milione di copie extra per ciascuno dei due titoli entro marzo 2020 (fine dell’anno fiscale).

Devil May Cry 5

Rapportato alle cifre viste prima stiamo parlando quindi di 5,5 milioni di copie per Resident Evil 2 Remake (cifra che gli farebbe battere il record posto dall’originale) e 3,5 milioni per Devil May Cry 5 (che lo renderebbero di fatto il titolo della serie con le vendite più alte in assoluto).

Se volete dare un tentativo a questi titoli CAPCOM (e contribuire quindi a questi numeri) potete trovare entrambi i giochi disponibili sulle piattaforme PC, Playstation 4 e Xbox One.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa notizia nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove sul mondo dei videogiochi!