Il primo trailer di gioco di Liberated mette in mostra una rivoluzione del fumetto digitale

La graphic novel giocabile in stile tech-noir approderà su PC e Nintendo Switch nel 2019

0

Direttamente dal comunicato stampa: guarda il primo trailer di gioco di Liberated, una graphic novel completamente giocabile in stile tech-noir; presto disponbile per PC su GOG e Steam, per Nintendo Switch, con le versioni per PlayStation 4 e Xbox One previste a seguire. Sperimenta la narrazione di un fumetto realizzato a mano che, senza soluzioni di continuità, diventa un gioco pienamente giocabile in cui ti troverai a lottare per ciò che è giusto servendoti della furtività, dell’astuzia e di armi da fuoco.

Liberated è una graphic novel interattiva che combina l’esperienza in prima persona della lettura di un fumetto con quella di un videogioco: una storia con molteplici possibilità di scelta, azione a scorrimento laterale, sparatorie, operazioni furtive e puzzle che si susseguono di vignetta in vignetta senza interruzioni.

Liberated è ambientato in un futuro vicino, in una società tech-noir alla deriva che sta scivolando verso l”autoritarismo. Il potere delle corporazioni, la disinformazione perpetrata dagli Stati, la sorveglianza dei governi e la trasformazione dei dati personali in un’arma hanno messo in chiaroscuro un mondo in cui non c’è più una netta distinzione tra giusto e sbagliato. In Liberated la verità è relativa e i giocatori avranno modo di sperimentare entrambe le facce della medaglia.

“Volevamo che Liberated fosse un’esperienza in grado di risvegliare gli spiriti, quindi i temi che tocchiamo sono molto concreti e vicini ai giocatori” ha detto Marek Czerniak, direttore creativo di Atomic Wolf. “Liberated pone degli interrogativi delicati sulla tecnologia moderna, sul controllo delle informazioni e su come tutto ciò possa condurre all’insorgere dell’autoritarismo.”

“Questo non è che l’inizio della nostra rivoluzione del fumetto digitale: interazioni pregne di significato, gameplay ricco, scelte che hanno conseguenze” ha detto Robert Purzycki, cofondatore di Walkabout. “La nostra Playable Graphic Novel permetterà un giorno agli artisti del mondo dei videogiochi e di quello dei fumetti di collaborare a progetti condivisi. Questo è il nostro sogno!