Lo scorso anno, lo Studio Head FPS di 343 Industries Chris Lee aveva dichiarato che la software house statunitense avrebbe collaborato con SkyBox Labs, azienda che aveva già lavorato sulla Halo 5: Forge, allo sviluppo di Halo Infinite. Quest’oggi, tramite un rumor riportato da Generacion Xbox, sembrerebbe che il nuovo capitolo della saga riceverà il supporto anche di Sperasoft.

Sperasoft è un’azienda di sviluppo di videogiochi, con studio negli USA, Polonia e Russia, che si occupa di lavorare a stretto contatto con altre compagnie a livello di sviluppo, porting, ingegneristico e artistico. Noti per aver lavorato su numerosi titoli AAA come Quantum Break, Assassin’s Creed Odissey, Rainbow Six, Fifa e molti altri (per l’elenco completo vi rimandiamo al seguente link), secondo la testata, lo studio si occuperà del supporto alle animazioni di Halo Infinite, in quanto il grosso del lavoro rimarrà in mano a 343 Industries.

Per darvi un’idea delle animazioni realizzate da Sperasoft, di seguito vi lasciamo una serie di video nei quali potrete dare uno sguardo al loro lavoro.

Vi ricordiamo che Halo Infinite, sempre secondo un rumor non ancora verificato, sarebbe un progetto dal valore di $500.000.000, e che il capitolo seguirà le vicende di Master Chief dopo gli eventi di Halo 5: Guardians.

Vi invitiamo a rimanere sintonizzati sul nostro sito e sui nostri social per non perdervi tutte le novità inerenti l’universo di Halo.