Battlefield V, l’ultimo titolo di guerra targato DICE si arricchisce a partire dal 30 maggio con una nuova mappa chiamata Mercury, che vedrà le forze dell’Asse e gli Alleati chiamati a combattere sulle soleggiate coste dell’isola di Creta.

Differentemente dalle ambientazioni viste sino ad ora Creta si contraddistingue per i colori vivaci e luminosi dei paesi del Mar Mediterraneo e per la grande presenza di coste che influiranno in modo sostanziale agli approcci adottabili in battaglia.

Stando al sito ufficiale di EA Mercury sarà una mappa dalle dimensioni medio-grandi in cui le battaglie saranno veloci e frenetiche dove i carri armati (per gli Alleati) e gli aerei (per l’Asse) saranno vitali per la vittoria.

Difatti in questa mappa viene adottato un particolare sistema di asimmetria delle forze in campo che vede gli Inglesi in difesa dell’isola assieme con numerose truppe corazzate e i Tedeschi in attacco con un massiccio supporto aereo alle spalle.

Il sito ufficiale riporta inoltre quelli che saranno i punti d’interesse contesi fra le due fazioni che vi riportiamo qua sotto di modo che possiate farvi un’idea dell’ambiente di gioco prima di scendere in battaglia.

Punto di cattura A: insenatura
Questa bandiera si trova in una spiaggia tranquilla, nei pressi di un aereo da trasporto dell’Asse precipitato. Le scogliere rocciose proteggono l’area dagli attacchi a lungo raggio e garantiscono sparatorie in verticale tra i giocatori sulla spiaggia e quelli posizionati in alto.

Punto di cattura B: casa Poulos
La dimora abbandonata di una famiglia facoltosa, circondata da vecchi uliveti e con una vista mozzafiato sul Mar Egeo. Muri e cancelli offrono poca protezione contro proiettili ed esplosivi, ma è possibile costruire fortificazioni ben più solide ed efficaci.

Punto di cattura C: installazioni radar
Queste due installazioni radar, insieme all’alta torre per le comunicazioni, testimoniano l’importanza strategica che l’isola ha assunto nella Seconda Guerra Mondiale. Un’area di cattura molto vasta e ramificata include entrambi i radar e un edificio poco distante, con fortificazioni che offrono posizioni di tiro e ripari per i soldati in movimento.

Punto di cattura D: paese
Questa abitazione sorge al limitare di un paese, a ridosso di una piazza dall’aria pacifica. I muri bianchi che circondano l’appezzamento offrono una discreta protezione dagli attacchi nemici, in arrivo con ogni probabilità dalle installazioni radar più in alto, dalle colline sul retro e dalle finestre delle case circostanti.

Punto di cattura E: porticciolo
I pescatori del posto lavoravano qui prima della guerra, riposandosi in un tranquillo locale dopo una lunga giornata in mare aperto. L’area di cattura aperta permette ai carri di rifornirsi, ma le case e le alture circostanti sono punti d’appostamento perfetti per la fanteria nemica.

Mercury è un contenuto facente parte del terzo capitolo delle espansioni gratuite noto come “Trial By Fire” e sarà disponibile gratuitamente per tutti i giocatori.
Le battaglie in Grecia non finiranno però qui con una prossima mappa denominata “Marita” in arrivo con il quarto capitolo “Contro ogni previsione”.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie, guide, recensioni e tanto altro sul mondo dei videogiochi!