L’E3 2019 è ormai alle porte, poco più di due settimane ci separano dalla tanta attesa conferenza Microsoft all’Electronic Entertainment Expo di quest’anno. Negli scorsi mesi, il Founder e Head di 343 Industries Bonnie Ross ha confermato la presenza di Halo Infinite all’evento, ma cosa dobbiamo aspettarci? In queste ore è apparso un leak su 4chan, il quale riporterebbe cosa verrà mostrato in merito a Halo Infinite all’E3 2019.

halo infinite

RUMOR

Il rumor in questione riporta informazioni per quanto riguarda il gameplay che avrà Halo Infinite, ma anche dettagli per quanto riguarda la demo che verrà mostrata e diversi teaser. Avremo dunque la possibilità di dare il nostro primo sguardo a quelli che saranno la campagna e il multiplayer del nuovo capitolo principale della saga.

DEMO E CAMPAGNA

Secondo quanto riportato dal leak non ufficiale, verrà mostrata una demo del nuovo capitolo della saga ambientata sull’Anello Halo visto durante il trailer mostrato lo scorso anno, durante la quale vedremo Master Chief liberare una squadra di marine da una torre dei Precursori. Farà la sua comparsa il Covenant di Cortana, il quale coinciderà con il ritorno dei Brute insieme a una nuova IA (non sappiamo se si intende un personaggio o se si parla dell’IA di gioco). I Cavalieri Prometeici fungeranno da boss, e saranno ancora più resistenti di quanto visto in Halo 5: Guardians. L’ambientazione NON sarà un open world bensì avremo grandi mappe che verranno rivisitate/cambiate e usate in diversi modi.

Verranno introdotte nuove armi, tra cui un fucile di precisione esplosivo Brute e uno beamsplitter dei Precursori, e sarà presente un misterioso personaggio robotico che comunica con Master Chief via radio. Infine, per quanto riguarda la campagna, la demo termina quando il gruppo si imbatte in un villaggio di umani e hobbit agricoltori, mentre si vede un pelican atterrare in lontananza.

MULTIPLAYER E GAMEPLAY

Per quanto riguarda il gameplay e il multiplayer, secondo quanto viene riportato, saranno presenti lo Sprint, l’Arrampicata e la Scivolata, mentre verranno rimossi il Ground Pound, la Spartan Charge e l’Hover (la possibilità di rimanere sospesi in aria quando si mira).

Saranno mostrate 2 mappe multiplayer, una di queste sarà un remake di Valhalla, che si rivelerà essere parte di una grande mappa aperta “Forge World” e sarà in parte connessa alla mappa mostrata della campagna. La seconda mappa, di piccole dimensioni a tema neve, è ambientata sotto un ghiacciaio, in caverne di ghiaccio e tunnel dei Precursori. Halo Infinite avrà un esorbitante numero di nuove modalità multiplayer, oltre a quelle viste nel corso della saga.

Infine verrà mostrato un teaser che mostra Elite e Cacciatori affrontare Spartan Rossi e Blu, mentre quest’ultimi si mostrano scioccati (non abbiamo nessun altro dettaglio in merito). La data di uscita è contrassegnata come quarta metà del 2020, e come già ufficialmente annunciato, il titolo uscirà sia per Xbox One e PC che per le console di nuova generazione.

ANALISI

Halo Infinite – E3 2018 – Announcement Trailer

Pochi minuti fa, durante la conferenza Xbox, è stato rivelato il nuovo capitolo della saga Halo Infinite! A breve tutte le info sul nostro sito.-Pelux94

Gepostet von Halo – 17K Guardians am Sonntag, 10. Juni 2018

Prima di fare una breve analisi su quanto letto, ci teniamo a ricordarvi che quanto riportato di sopra sono solamente rumor, quindi è da prendere tutto con le pinze. Partendo dalla parte che riguarda la lore, ci sentiamo di dire che un Covenant comandato da Cortana non avrebbe senso di venir inserito, in quanto già affrontato e sconfitto nei precedenti capitoli. Al suo posto potrebbero essere presenti gli Esiliati, introdotti la prima volta con Halo Wars 2.

La presenza di soli Cavalieri Prometeici fa storcere leggermente il naso, dato che nel trailer viene mostrato ampiamente un gran numero di sentinelle, che andrebbero anche loro ad infoltire e rendere più vario il gameplay.

Il “robot” che viene menzionato potrebbe essere Mendicant Bias, così come teorizzato nei nostri articoli e video, il quale andrebbe a ricoprire un ruolo importante nella saga. Per quanto concerne gli “hobbit”, le parole che seguiranno potrebbero essere spoiler per alcuni di voi, in quanto abbiamo già visto esseri del genere nell’universo di Halo, più precisamente nei romanzi della Trilogia dei Precursori di Greg Bear. Questi hobbit non sarebbero altro che gli antichi umani vissuti oltre 100.000 anni fa, già presenti sull’Installazione 07, e ridotti a semplici agricoltori a causa della punizione inflitta loro dall’Ur-Didatta. Non approfondiremo l’argomento adesso, ma vi porteremo un video in merito.

halo infinite slipspace engine

Covenant o meno, possiamo dare quasi per certo l’inserimento di nuove armi all’interno della campagna, e anche nel multiplayer, sempre se non vadano a rompere gli equilibri di gioco. Per quanto riguarda il multiplayer in generale possiamo dire poco, ma seconda quanto letto, la Fucina sarà ancora più grande e permissiva di quella vista in Halo 5: Guardians. Sembreranno inoltre tornare le mappe “Crea un Mondo”, introdotte in Halo: Reach e viste anche in Halo 2: Anniversary.

Ormai ci siamo, giugno sta arrivando e con esso il grande evento. Il rumoreggiato titolo videoludico con il bugdet più alto della storia da $500.000.000 sarà nuovamente sul grande palco, e solo allora avremo modo di scoprire se tutto questo è soltanto un rumor o meno. Prima di lasciarvi, di seguito vi lasciamo un serie di link con tutte le informazioni che conosciamo su Halo Infinite rilasciate nel corso dell’ultimo anno:

Come sempre copriremo l’evento sul nostro sito e i nostri profili social, per questo vi invitiamo a tenerlo a portata di mano, dove troverete tutti i dettagli su quanto mostrato all’E3 e sulle informazioni che verranno rilasciate in contemporanea su Halo Waypoint.