Sta arrivando il momento di tornare nell’arena di combattimento perchè la Warner Bros. ha annunciato che il prossimo reboot di Mortal Kombat prodotto da James Wan arriverà nei cinema il 5 marzo 2021.

Il film, che sarà diretto da Simon McQuoid nel suo debutto su una sceneggiatura di Greg Russo, verrà girato in Australia, nella terra natia di Wan, con inizio riprese verso la fine dell’anno.

Sono davvero felice ed entusiasta di portare un altro film in Australia con Mortal Kombat, specialmente dopo aver avuto una così grande esperienza nel fare il film di Aquaman“, ha detto Wan in una nota. “Ora vivremo l’Australia del Sud con le sue posizioni sceniche e una ricchezza di talento artistico con cui lavorare. Sarà perfettamente adatto per questo progetto di azione fantasy.

La chiave qui è cercare di farlo bene“, ha detto Wan in precedenza sul film. “Non voglio essere frettoloso. Quindi adesso stiamo solo cercando di prenderci il nostro tempo per assicurarci che stia andando nella giusta direzione. Adoro i personaggi. Penso che siano personaggi così colorati e particolari.

Il primo videogioco è stato sviluppato da Midway Games e pubblicato nel 1992. La trama vede una vasta gamma di combattenti provenienti da diciotto regni diversi affrontarsi l’uno contro l’altro in un torneo epico. Parecchi sequel hanno seguito il gioco originale con il più recente, Mortal Kombat 11, uscito il mese scorso.

Due film di Mortal Kombat sono già stati rilasciati. Il primo, intitolato semplicemente Mortal Kombat, è stato diretto da Paul W.S. Anderson e vide uscire nel 1995. Fu seguito due anni dopo con un sequel, Annihilation, che aprì anche la strada a due serie televisive: l’animato Defenders of the Realm e il live-action Konquest. Due serie web sono state pubblicate sulla base della proprietà e del regista Kevin Tancharoen.

Il nuovo film di Mortal Kombat seguirà un protagonista maschile che viene coinvolto nel torneo interdimensionale e che inizia a realizzare il suo vero potenziale come risultato dell’esperienza.

Il film, che uscirà nelle sale il 5 marzo 2021, si confronterà con l’imminente adattamento cinematografico di Sony del classico film Mattel e del franchise dei cartoni Masters of the Universe e un film senza titolo Universal Pictures. Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!