Ubisoft sta provando qualcosa di nuovo con il suo videogioco pirata Skull & Bones. Secondo The Hollywood Reporter, la sezione di film e TV di Ubisoft sta sviluppando una serie al femminile basata sul gioco e verrà rilasciata prima che il gioco sia disponibile per l’acquisto.

Ubisoft ha collaborato con Atlas Entertainment (Dirty John) per la serie. Mentre il film del 2016 Assassin’s Creed, con Michael Fassbender, era basato su uno dei franchise più popolari di Ubisoft e molti dei titoli erano usciti da un po ‘di tempo, questa volta, tuttavia, la divisione cinematografica e televisiva della compagnia scommette su un titolo che non è familiare ai giocatori.

Ubisoft è nota per la creazione di videogiochi innovativi che combinano mondi immensi e ricche narrazioni“, ha affermato Danielle Kreinik, direttore dello sviluppo per la televisione di Ubisoft.

L’adattamento televisivo è ambientato nella frontiera senza legge dell’Oceano Indiano alla fine dell’età d’oro della pirateria nel 1700. Amanda Segel, che è stata produttrice esecutiva di The Mist di Spike TV, scriverà il pilot e sarà il produttore esecutivo. Anche Atlas ‘Andy Horwitz e Richard Suckle saranno i produttori esecutivi.

Questo sforzo segna l’ultima spinta dell’azienda verso il cinema e la TV. Nel frattempo, David Leitch sta sviluppando un lungometraggio basato sulla serie di The Division di Ubisoft. Jake Gyllenhaal e Jessica Chastain sono attualmente assegnati come protagonisti del film.

Skull & Bones, la serie e il videogioco, dovrebbero uscire nel 2019. Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!