Devil May Cry 5

Nonostante Devil May Cry 5 sia prossimo all’uscita, le discussioni su possibili contenuti post lancio non mancano, ed è in merito ad essi che Matt Walker, producer di Capcom, ha voluto rispondere ad alcune domande su Twitter fatte dai fan che vi mostriamo in seguito.

Come possiamo constatare possiamo vedere come l’unico contenuto aggiuntivo successivo all’uscita sia l’ormai famosa modalità Palazzo di Sangue, in cui dovremo affrontare orde di demoni su vari livelli che varieranno per numero e tipologia fino a riaffrontare anche boss del gioco.

Chi era spaventato all’idea di acquistare un gioco in cui sarebbe stato necessario continuare ad acquistare espansioni per poter proseguire nella storia può quindi stare tranquillo in quanto ciò che avremo tra le mani venerdì 8 marzo sarà tutto ciò che sarà necessario avere per seguire la storia del nostro cacciatore di demoni.

Il secondo tweet si riferisce invece ad un’altra tipologia di contenuti aggiuntivi.

Qui viene confermato che gli unici abiti alternativi all’interno del titolo saranno quelli che si otterranno come bonus pre order.
Questo può certamente dispiacere in quanto siamo abituati da tempo ad avere molti outfit disponibili per i vari protagonisti, cosa che spesso e volentieri cambiava il modo in cui si manifestava il Devil Trigger permettendo di giocare nei panni di Sparda o nel caso di Vergil in Devil May Cry 3 nella forma di Nelo Angelo, iconico boss del primo titolo della saga diventato famoso per essere la forma in cui Vergil si presenta dopo essere stato dominato da Mundus.

Tutto ciò però sarà ampiamente compensato dalla quantità di armi e dalla varietà di gameplay che i tre protagonisti, Nero, Dante e V, avranno da offrire, donandoci armi mai viste come una staffa, un cappello o addirittura una moto.

Invitiamo caldamente tutti i fan a prenotare la propria copia che sarà disponibile ricordiamo da venerdì 8 marzo 2019 su Playstation 4, Xbox One e PC, mentre per poter sopportare l’attesa possiamo già scaricare una demo giocabile in cui avremo modo di provare Nero insieme ad alcune nuove meccaniche di gameplay.