A quanto pare la storia di Scalebound non è ancora finita. Il titolo, in sviluppo dal team di Platinum Games come esclusiva Microsoft, era stato dato per morto e sepolto ormai da più di due anni.

Tuttavia a quanto pare qualcosa si sta muovendo: stando alle parole del senior editor di Game Informer Imran Kahn intervenuto al podcast “Kinda Funny Games”, Nintendo starebbe lavorando al ritorno di un titolo il cui sviluppo è stato cancellato e che la comunità di giocatori crede ormai morto.

Immagine correlata

E’ doveroso sottolineare che Microsoft non ha rinnovato i diritti sul marchio del gioco, e che al momento della conferma della cancellazione molti fan si espressero a favore di una virata proprio verso Nintendo lanciando l’hashtag su Twitter #ScaleboundForSwitch. Non ci sono state ancora conferme o smentite ufficiali, resta quindi che attendere notizie su quello che potrebbe essere un clamoroso ritorno.

E voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe rivedere Scalebound su Nintendo Switch? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti!