Anthem

Ancora Anthem non ha avuto il tempo di uscire sul mercato console che la controparte PC comincia già a “sminare” il gioco di bug potenzialmente anche piuttosto importanti come quello di cui vi parliamo oggi.

La notizia di ciò è stata resa disponibile dai giocatori abbonati a Origin Access Premier che grazie alla settimana di anticipo rispetto all’uscita del titolo già stanno volando e combattendo nel vasto mondo di Anthem, incappando in bug come caricamenti infiniti, animazioni sconnesse e altri numerosi difetti “pre-day-one-patch” che al momento affliggono il gioco.

Ma nonostante la gran parte di questi difetti non infici più di tanto al momento con la fruibilità del titolo sicuramente lo fa il bug scoperto dallo YouTuber Brandon “Seagull” Larned che permette a giocatori di livello base di accedere al boss finale del gioco.

Il problema sembra risiedere nell’opzione di matchmaking nota come “Quickplay“, ovvero la possibilità di accedere in automatico a missioni disponibili con altri giocatori senza però (a quanto pare) tener di conto i relativi livelli di gioco e permettendo di conseguenza a giocatori di livello basso di inserirsi (venendo massacrati) in sezioni end-game del gioco con giocatori decisamente più avanzati.

Nello specifico il bug ha permesso ad alcuni giocatori “novellini” di prendere parte (senza alcun risultato positivo) alla battaglia finale del gioco esponendoli di conseguenza a un discreto spoiler della trama stessa di Anthem.

Per quanto grave possa essere un bug del genere si deve considerare che il titolo non è ufficialmente ancora uscito quindi con tutta probabilità questo e altri bug non saranno poi più riscontrabili nella versione “definitiva” di Anthem.

Vi ricordiamo che Anthem è in uscita il 22 Febbraio per le piattaforme PC, Playstation 4 e Xbox One.

Fateci sapere cosa ne pensate di questo curioso bug nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove sul mondo dei videogiochi!