Dopo la prima settimana di vita della nuova Battle Royale targata Respawn Entertainment ed Electronic Arts, Apex Legends, che ha fatto registrare 25.000.000 di giocatori, arrivano le prime Patch Notes dell’aggiornamento rilasciato nella giornata di ieri.

PATCH NOTES

GIORNI DI SAN VALENTINO

  • Aggiunto il Badge Banner “Live Die Live”: Rianimate un membro della vostra squadra tra il 13/02 e il 19/02 per ottenere questo badge a tempo limitato.
  • Aggiunti oggetti cosmetici di San Valentino nello store. Saranno disponibili dal 13/02 al 19/02:
    • “Through the Heart” Longbow Epic DMR skin
    • “Love of the Game” Pathfinder banner frame

STABILITÀ / BUG / PRESTAZIONI / QoL

  • Vari miglioramenti e modifiche all’Interfaccia Utente.
  • Esteso il timeout che faceva andare in crash i giocatori con hard drive di basse prestazioni.
  • Risolti un numero di problemi del client e stabilità del server.
  • Risolto l’exploit che permetteva di tenere oggetti duplicati nell’inventario.
  • Risolto un numero di problemi di stabilità e prestazioni.
  • Risolto un problema dove i giocatori vedevano uno schermo grigio quando si connettevano ad una lobby.
  • Risolto un problema dove i giocatori vedevano la lista amici con i giocatori offine e impossibilitati ad unirsi al party.
  • Diminuita la durata dei cloni dell’Eye of the Allfather di Bloodhound, che ora rimarranno nel mondo per 1 secondo.

OGGETTI

  • L’Arc Star ora mostra un indicatore di pericolo come per le granate.

CANYON DEI RE

  • Risolto un numero di problemi con la mappa come buchi dai quali si poteva cadere e aree dovei giocatori potevano rimanere bloccati.

PLAYSTATION PLUS PLAY PACK

  • Icona aggiornata per la skin del Flatline e la Banner Card, e cambiati i nomi in Deep Blue, del Playstation Plus Play Pack.

Continuate a seguirci sul nostro sito e sui nostri social per non perdervi le ultime novità su Apex Legends, che vi ricordiamo potete scaricare gratis su Playstation 4, Xbox One e PC. Inoltre per coloro che fossero ancora alle prime armi, vi invitiamo a recuperare la nostra guida alle Leggende presenti all’interno del gioco.