Sony Pictures ha annunciato ufficialmente la data di uscita per il film che sarà l’adattamento del videogioco Monster Hunter diretto da Paul W.S. Anderson. Interpretato da Milla Jovovich (Resident Evil, Hellboy) e Tony Jaa, il film uscirà nelle sale il 4 settembre 2020.

Monster Hunter è prodotto da Paul W.S. Anderson e Jeremy Bolt di Impact Pictures e da Robert Kulzer e Martin Moszkowicz di Constantin Film. Dennis Berardi, responsabile di VFX per il film, è anche produttore. La sceneggiatura di Monster Hunter è stata scritta da Paul W.S. Anderson che dirige anche il film. Constantin Film distribuirà il film in territorio tedesco, Tencent Pictures in Cina e Toho Film in Giappone. Screen Gems di Sony distribuirà il film negli Stati Uniti con la distribuzione da parte di Sony Pictures Releasing International nel resto del mondo.

La serie Monster Hunter consiste in un GDR in cui i giocatori e i loro amici lavorano insieme per abbattere mostri in un ecosistema vivente e che respira. Dal momento che il primo titolo di Monster Hunter ha fatto il suo debutto 14 anni fa, nel 2004, la serie ha attratto una fan base ed è cresciuta fino a diventare un mega successo globale con Monster Hunter: World, l’ultimo titolo della serie, con 10 milioni di unità in tutto il mondo , con vendite cumulative della serie superiore a 49 milioni di unità a partire dal 20 agosto 2018.

Il film sarà anche interpretato da Tony Jaa (franchise di Ong-bak), Ron Perlman (Drive), T.I. Harris (Ant-Man e The Wasp) e Diego Boneta (Luis Miguel, Rock of Ages). La trama è centrata sul capo di una squadra militare delle Nazioni Unite di nome Artemis, interpretata da Jovovich, che viene trasportato in un altro regno popolato da mostri. Lì incontra il Cacciatore (Jaa), con i due che si uniscono per chiudere un portale per impedire ai mostri di attaccare la terra.

Le riprese di Monster Hunter sono state fatte a Cape Town in Sud Africa. Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!