Il day one di Anthem è sempre più vicino, e con il suo approssimarsi cresce anche la curiosità sui contenuti che saranno disponibili nel gioco. In particolare quelli che verranno implementati successivamente al lancio.

A tal proposito BioWare ha rivelato come sarà strutturata la Roadmap degli aggiornamenti, una tabella di marcia che ci regala già un nome al primo contenuto che verrà aggiunto: gli Echi della Realtà, in arrivo già nel mese di marzo.

I contenuti aggiuntivi, che ricordiamo saranno gratuiti, saranno divisi in Atti, ognuno composto a sua volta da più update di diversa natura. Non sono stati rese note altre informazioni sugli atti successivi, ma dalle immagini possiamo presumere che riguardino rispettivamente i Metamorfici e qualcosa legato probabilmente a una minaccia che ancora non conosciamo.

Anthem Echoes of Reality

L’Atto 1 aggiungerà nuovi eventi pubblici, cataclismi, missioni, ricompense e una nuova fortezza. Porterà con sé dei cambiamenti alla qualità generale della vita degli utenti, e inoltre introdurrà i giocatori alle gilde. L’immagine fa riferimento anche al sistema di progressione, tuttavia non è chiaro ancora quale sia la natura di questo punto.

I contenuti degli Echi della Realtà arriveranno quindi a marzo, ma saranno rilasciati attraverso 3 distinti update: il primo, Evolving World, dovrebbe metterci di fronte a dei mutamenti ambientali che cambieranno in maniera sostanziale il mondo di gioco, il secondo, Stronger Together, riguardarà con tutta probabilità le attività endgame in team e la nuova fortezza che verrà aggiunta mentre l’ultimo, The Cataclysm, avrà al centro proprio i cataclismi, eventi nello stile della tempesta apparsa durante l’ultimo giorno della demo pubblica

BioWare non ha ancora reso note tempistiche e la suddivisione precisa dei contenuti, dettagli che dovrebbero presumibilmente arrivare entro al fine del mese di febbraio.

Vi ricordiamo che Anthem sarà disponibile per tutti gli utenti PC, PlayStation 4 e Xbox One a partire da venerdì 22 febbraio. Cosa ne pensate della roadmap tracciata dagli sviluppatori? fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!