Alien Blackout

Proprio ieri abbiamo parlato del tweet pubblicato dalla pagina ufficiale di Alien, tweet che faceva l’occhiolino ad Alien Blackout, prodotto del franchise che a quanto pare è stato oggi confermato e presentato come un gioco mobile.

Del titolo, sviluppato da D3 Go, sono disponibili alcuni screenshot che vi mostriamo qui sotto.

Passiamo ora a quella che sembra essere la storia del gioco.
Sono passati quarant’anni dai fatti accaduto nel primo film della saga, chiamato semplicemente Alien, e nei panni di Amanda Ripley, figlia di Ellen Ripley, dovremo esplorare la stazione su cui ci troveremo trovando il modo per sfuggire allo xenomorfo che la infesta.

Fin qui nulla di diverso da Alien Isolation, primo videogioco del brand ad avere Amanda come protagonista, ma qui arriva la differenza che contraddistingue i due titoli.
Nella stazione infatti vi saranno altri superstiti e sarà compito nostro portarli in salvo.

Ultima ma non meno importante, la feature che forse attira di più di questo nuovo titolo.
Il gioco infatti sarà a finali multipli, con una trama che varierà in base alle nostre scelte.

Non ci rimane che attendere e provare con mano questo nuovo titolo per verificare noi stessi la sua validità.