Heroes of the Storm

La Blizzard ha di recente dovuto prendere difficili decisioni a causa della scelta di riorganizzare le spese, e a causa di ciò Heroes of the Storm si è visto portare via dal mondo degli eSports in cui prima era presente.

Questo cosa significa? Oltre duecento persone tra giocatori professionisti e telecronisti che prima percepivano uno stipendio direttamente da Blizzard si sono visti sfuggire il proprio lavoro rimanendo quindi senza paga.

Ovviamente la community non è rimasta con le mani in mano e le proteste non sono mancate, proteste che sono molto incentrare soprattutto sul modo in cui Blizzard abbia comunicato la decisione.

Sembra infatti che non vi sia stato alcun preavviso e che l’annuncio sia stato dato semplicemente tramite un comunicato attraverso i social media, cosa che di sicuro aggrava la situazione di chi prima viveva grazie a ciò dato che non solo ha perso il lavoro ma lo ha anche perso di punto in bianco senza aver avuto il tempo di organizzarsi per gestire la cosa.

Possiamo solamente augurarci che chi è rimasto a piedi possa presto trovare un nuovo impiego.