Call of Duty: Black Ops 4 Black Ops 4 Blackout

I perk non saranno l’unico aspetto storico di Call of Duty che la modalità battle royale Blackout di Black Ops 4 andrà a ridefinire rispetto a quanto la serie ci ha solitamente abituato.

David Vonderhaar di Treyarch, game design director della nuova iterazione dello shooter più famoso al mondo, ha confermato infatti durante una chiacchierata con Game Informer che il sistema di leveling e progressione in Blackout sarà differente rispetto al solito.

Il cambiamento principale consiste nell’inserimento di un nuovo e chiaro level cap.
Mentre solitamente era prassi nel multiplayer inseguire i Prestigi per poi continuare nella crescita di quest’ultimi, in Blackout sarà presente un level cap fissato a 80, e una volta raggiunto sarà finita lì, nessun prestigio successivo.

Tuttavia non sarà una cosa banale poiché, sempre su affermazione di Vondehaar, chiunque raggiungerà il level cap riceverà sostanziose ricompense, invogliando i giocatori a raggiungerlo il prima possibile.

Anche la progressione subirà della modifiche, e se in passato le vie per guadagnare esperienza potevano essere molteplici in Blackout sarà principalmente una: le uccisioni.
Meglio vi posizionerete e più uccisioni farete, maggiore sarà il guadagno di esperienza, semplicemente.

Cosa ne pensate di questi storici cambiamenti al sistema di progressione? Fatecelo sapere nei commenti.
Noi chiudiamo ricordandovi che Call of Duty: Black Ops 4 uscirà sugli scaffali il prossimo 12 Ottobre per PlayStation 4, Xbox One e PC.