Mentre gli utenti in rete sono ancora alle prese con la seconda fase della closed beta di Insurgency: Sandstorm, arriva la notizia che il titolo non uscirà il 18 settembre come annunciato alla Gamescom.

Ad annunciarlo sono stati gli sviluppatori: il team di New World Interactive ha infatti reso noto che il titolo sarà disponibile per PC nella sua versione completa solo dal 12 dicembre.

Il team di sviluppo ha però rivelato che la seconda fase della closed beta (riservata a chi ha effettuato il pre-order) verrà estesa oltre la scadenza precedentemente fissata, ovvero il 18 settembre, fino a data da destinarsi. Questo consentirà ai giocatori di godersi ancora la prova del titolo e permetterà agli sviluppatori di effettuare ulteriori test in vista del lancio effettivo.

Non sono state rese note le motivazioni specifiche che hanno condotto New World Interactive a posticipare il lancio della versione definitiva di Insurgency: Sandstorm, e non è stata fatta menzione alcuna su eventuali novità in merito alle versioni console, previste in uscita nel corso del 2019.

Cosa pensate di questa decisione? Siete tra coloro che hanno pre-ordinato il gioco e stanno provando la beta? Era necessario posticipare il lancio? Seguiteci per tutti gli aggiornamenti in merito e fateci sapere la vostra opinione nei commenti!