Analisi del nuovo gameplay sui combattimenti navali in Assassin’s Creed Odyssey

0

Per mezzo del proprio canale YouTube Ubisoft ha reso disponibile un interessante video gameplay che mostra un po’ di quanto ci si potrà attendere dai combattimenti navali in Assassin’s Creed Odyssey.

Stando agli sviluppatori il mare e ciò che vi ruota attorno saranno un punto cardine dell’intera esperienza di gioco e non solo un punto separato del gioco.


“In Assassin’s Creed Odyssey in ogni parte del mondo e in ogni momento del gioco potrete decidere di prendere la vostra nave e partire per mare.
Potrete nuotare, immergervi, scendere a terra per fare delle missioni per poi tornare alla vostra nave e trovare tutto esattamente come lo avete lasciato.
Tutto è sempre lì, sempre presente sulla mappa di gioco”
Pierre-Luc Vachon (Lead Programmer)


Assassin's Creed OdysseyLa realizzazione tecnica del Mar Egeo è stato infatti un punto molto complesso nella creazione di Assassin’s Creed Odyssey in quanto fin da subito in gioco viene data al giocatore la libertà di muoversi a piacimento per il mondo (cosa che era in parte osservabile anche in Assassin’s Creed Origins).


“Il Mar Egeo deve essere un’enorme area continuata in quanto in AC Odyssey il mondo è aperto e fin da subito esplorabile.
Un sacco di lavoro è stato fatto perché ogni costa e ogni fondale fosse verosimile e ricco di cose da vedere fin da subito per il giocatore”
Pierre-Luc Vachon (Lead Programmer)


Assassin's Creed OdysseyRispetto a quanto visto su Assassin’s Creed Black Flag (che a sua volta faceva delle battaglie navali uno dei punti cardine del gioco) qui non avremo cannoni a darci una mano e il combattimento troverà molte più dinamiche ravvicinate a fare da padrone.


“Il combattimento in mare sarà più rapido e ravvicnato rispetto a quanto visto sino ad ora in quanto a bordo avremo uomini armati di giavellotti e frecce che necessiteranno di essere a portata di tiro per poter attaccare le navi nemiche.
Alcune navi potranno persino lanciare delle frecce infuocate per distruggere il nemico.
Punto chiave però sono gli speronamenti i quali non costituiscono solo un’azione molto scenografica da vedere ma ricompenseranno il giocatore con oggetti extra”
Charles Benoit (Game Designer)


Come ben saprete però i combattimenti navali non sono ovviamente fatti di soli attacchi a distanza e spesso e volentieri salire a bordo della nave nemica si rivelerà un’ottima opzione.
Abbordare il nemico porterà infatti a ricompense aggiuntive (oltre a un divertimento in più) rispetto al semplice combattimento fra navi.
A bordo ci sarà sempre un forziere da depredare e quanto più grossa sarà la nave sconfitta tanto maggiore sarà il tesoro a bordo.

Assassin's Creed OdysseyQualora invece i giocatori preferissero ingaggiare dalla distanza le navi nemiche potranno comunque recuperare i forzieri dal fondo del mare.

Ovviamente però in Assassin’s Creed Odyssey l’equipaggio del giocatore sarà tutto fuorché il “pesce più grosso” nel mare, specialmente all’inizio in cui la fuga sarà spesso un’opzione più che saggia, e sarà quindi necessario migliorarsi prima di affrontare determinati vascelli.


“Più andrete avanti nel gioco più la vostra nave diverrà forte anche se comunque sarà necessario applicare determinati potenziamenti affinché ciò accada.
Ognuno di questi upgrade sbloccherà determinate caratteristiche o abilità e renderà la nave complessivamente più efficiente in combattimento”
Scott Phillips (Game Director)


Assassin's Creed OdysseyAll’interno del gioco sarà inoltre possibile scegliere di arruolare personalmente ogni singolo ufficiale di bordo, dal semplice arciere a individui specializzati, durante il gioco sulla terraferma.
La scelta di questi elementi è molto importante in quanto ognuno di essi porterà con se speciali abilità per la nave come una potenza fuoco migliore o una maggiore velocità di navigazione.

Oltre a questo sarà possibile scegliere anche altri aspetti della nave fra cui ovviamente anche i vari dettagli estetici dalla polena alle vele.

Fateci sapere cosa ne pensate di questi contenuti nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre fresche sul mondo dei videogiochi!