Shadow of the Tomb Raider

Shadow of the Tomb Raider è il prossimo titolo in arrivo con protagonista l’amata archeologa Lara Croft e il team di Square Enix è ampiamente intenzionato a voler offrire un’esperienza ideale per ogni tipo di giocatore.

Proprio per venire incontro ad un’ampia gamma di persone anche il livello di difficoltà, a differenza di quanto accade di solito, potrà essere regolato indipendentemente per differenti aspetti chiave del gioco.

Questo nuovo sistema di  regolazione della difficoltà permetterà ai giocatori di scegliere selettivamente il livello di sfida per i tre elementi preponderanti del gioco: combattimento, esplorazione e puzzle ambientali.

Sarà quindi possibile per i giocatori malleare l’esperienza di gioco in base alle proprie preferenze fatta però eccezione per un livello di difficoltà specifico.Shadow of the Tomb RaiderSelezionando infatti il livello di difficoltà “Ossessione Letale” questo si applicherà in automatico a tutti i vari set di impostazioni e non potrà in alcun modo essere modificato per il restio della partita.

Grazie a questo sistema alcuni giocatori potranno liberamente decidere di affrontare ad esempio combattimenti più intensi e difficili o magari, di contro, preferire degli scontri meno cruenti in favore di un’esplorazione e una risoluzione dei puzzle più approfondita.
Ognuno quindi potrà affrontare la nuova avventura di Shadow of the Tomb Raider con la giusta libertà.

A seguire ecco le varie categorie con i vari livelli di difficoltà che potranno essere selezionati all’interno del gioco:

Shadow of the Tomb RaiderCOMBATTIMENTO

FACILE

  • Mira assistita attivata.
  • I nemici hanno minore salute e infliggono meno danni.
  • Le casse di munizioni saranno abbondanti.
  • I nemici avranno contorni illuminati.

NORMALE

  • I nemici avranno salute normali e faranno danni standard.
  • Le munizioni saranno meno abbondanti.
  • I nemici avranno contorni illuminati

DIFFICILE

  • I nemici avranno salute maggiore, infliggeranno più danni e saranno più veloce a scovare Lara.
  • La salute non si rigenererà in combattimento.
  • Le munizioni saranno più scarse.
  • Nessun hit-marker sul mirino.
  • I nemici non saranno illuminati con Istinto di Sopravvivenza.

OSSESSIONE LETALE

  • Stesse impostazioni di difficile.
  • Niente HUD di identificazione da parte del nemico.

Shadow of the Tomb RaiderESPLORAZIONE

FACILE

  • I sentieri principali sono marcati con vernice bianca.
  • Tempi di salvataggio dalla caduta più lunghi.
  • I campi base sono accesi.

NORMALE

  • I sentieri principali hanno una marcatura più discreta.
  • Tempi di salvataggio dalla caduta normali.
  • I campi base sono spenti.

DIFFICILE

  • Niente vernice sui sentieri principali.
  • Tempi di salvataggio da caduta ridotti.
  • Niente Istinto di Sopravvivenza durante l’esplorazione.
  • I campi base sono spenti.

OSSESSIONE LETALE

  • Stesse impostazioni di difficile.
  • I campi base sono spenti e necessitano risorse per essere accesi.
  • Il gioco salva solo ai campi base.

Shadow of the Tomb RaiderPUZZLE AMBIENTALI

FACILE

  • Lara “suggerisce” direttamente cosa fare.
  • Gli oggetti interattivi sono illuminati nella modalità Istinto di Sopravvivenza.
  • Gli oggetti fondamentali per proseguire sono illuminati di blu nella modalità Istinto di Sopravvivenza.
  • Finestre di tempo più lunghe nei meccanismi a timer.

NORMALE

  • Lara da consigli generali su cosa fare.
  • Gli oggetti interattivi sono illuminati nella modalità Istinto di Sopravvivenza.
  • Finestre di tempo normali nei meccanismi a timer.

DIFFICILE / OSSESSIONE LETALE

  • Lara non darà indizi per risolvere gli enigmi.
  • Niente Istinto di Sopravvivenza.
  • Finestre di tempo ridotte nei meccanismi a timer.

Vi ricordiamo che Shadow of the Tomb Raider è in uscita il 14 settembre 2018 per le piattaforme PC, Playstation 4 e Xbox One.

Fateci sapere cosa ne pensate di queste particolari impostazioni scelte da Square Enix nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove!