Fortnite

Fortnite, il popolare gioco Battle Royale diretto competitor di PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS si paracaduta anche sui dispositivi Android dopo un lungo periodo passato esclusivamente sui dispositivi iOS.

Al momento però il titolo di Epic Games non è in realtà disponibile per tutti i dispositivi del robottino verde ma si limiterà (almeno per questi due giorni) ad alcuni dispositivi Samsung fra cui il nuovissimo Galaxy Note 9 presentato giusto oggi dalla società sud-coreana.

Fortnite I dispositivi Samsung che potranno scaricare il gioco (non da Play Store ma da Samsung Galaxy Apps) sono:

  • Samsung Galaxy S7
  • Samsung Galaxy S7 Edge
  • Samsung Galaxy S8
  • Samsung Galaxy S8+
  • Samsung Galaxy S9
  • Samsung Galaxy S9+
  • Samsung Galaxy Note 8
  • Samsung Galaxy Note 9
  • Samsung Galaxy Tab S3
  • Samsung Galaxy Tab S4

A seguito di questi due giorni in cui Samsung manterrà questa sorta di esclusività di lancio per la beta questa sarà poi resa disponibile su un più ampio insieme di dispositivi che potrebbe anche combaciare con la lista definitiva al termine della fase beta.

  • Google Pixel
  • Google Pixel XL
  • Google Pixel 2
  • Google Pixel 2 XL
  • Asus ROG Phone
  • Asus Zenfone 4 Pro
  • Asus Zenfone 5Z
  • Asus Zenfone V
  • Essential Phone PH-1
  • Huawei Honor 10
  • Huawei Honor Play
  • Huawei Mate 10
  • Huawei Mate 10 Pro
  • Huawei Mate RS
  • Huawei Nova 3
  • Huawei P20
  • Huawei P20 Pro
  • LG G5
  • LG G6
  • LG G7 ThinQFortnite
  • LG V20
  • LG V30
  • LG V30+
  • Nokia 8
  • OnePlus 5
  • OnePlus 5T
  • OnePlus 6
  • Razer Phone
  • Xiaomi Blackshark
  • Xiaomi Mi 5
  • Xiaomi Mi 5S
  • Xiaomi Mi 5S plus
  • Xiaomi Mi 6
  • Xiaomi Mi 8
  • Xiaomi Mi 8 Explorer
  • Xiaomi Mi 8SE
  • Xiaomi Mi Mix
  • Xiaomi Mi Mix 2
  • Xiaomi Mi Mis 2S
  • Xiaomi Mi Note 2
  • ZTE Axon 7
  • ZTE Axon 7S
  • ZTE Zxon M
  • ZTE Nubia
  • ZTE Z17
  • ZTE Z17s
  • ZTE Nubia Z11

Molto importante è però sottolineare come sia la beta che la versione definitiva di Fortnite per Android non saranno disponibili sul regolare Play Store in quanto Epic Games non vuole pagare a Google il classico 30% di tasse imposto sugli acquisti in-app.
Sarà quindi necessario sfruttare altri store per accaparrarsi una copia di Fortnite e una comoda guida sarà resa a breve disponibile sul nostro sito non appena saranno rese note le varie modalità di distribuzione.

Fateci sapere cosa ne pensate di questa release nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove!