Con Mission Impossible: Fallout che sta conquistando il botteghino, Henry Cavill ha trovato un secondo ruolo in un blockbuster accanto a Superman. Cavill sta attualmente promuovendo Fallout, in cui interpreta l’assassino della CIA August Walker, e gli è stato chiesto altri ruoli che gli piacerebbe interpretare. La risposta è stata Geralt nel prossimo adattamento di The Witcher per Netflix.

The Witcher è attualmente in fase di sviluppo presso Netflix e Cavill ha chiarito che gli piacerebbe essere coinvolto. “The Witcher 3 l’ho appena rigiocato, dall’inizio alla fine”, ha detto, quando gli è stato chiesto da IGN su altri progetti in cui avrebbe voluto essere coinvolto. “Amo quel gioco, è veramente un gran bel gioco.” A Cavill è stato poi chiesto specificamente se vuole interpretare il personaggio principale Geralt nell’adattamento di Netflix. “Assolutamente,” ha detto. “Sì, sarebbe un ruolo incredibile.

Lo show è stato annunciato da Netflix a maggio ed è basato sulla serie di romanzi in otto parti scritta da Andrzej Sapkowski, sulla quale si basano anche i giochi. Sapkowski lavorerà come consulente creativo.

La Showrunner Lauren S. Hissrich ha dichiarato di recente che la prima stagione consisterà di otto episodi e che lo show è previsto per la premiere nel 2020. “Ci stiamo muovendo velocementecome se la mia testa girasse intorno allo stile esorcista ma con entusiasmoma una cosa è certa: la qualità viene prima della velocità“, ha detto.

Per quanto riguarda la serie di giochi The Witcher, il capitolo più recente è stata The Witcher 3: Wild Hunt del 2015. Non sono stati annunciati nuovi progetti nella serie e lo sviluppatore CD Projekt Red sta lavorando al tanto atteso Cyberpunk 2077.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!