Nella giornata di ieri è stato finalmente distribuito in copia fisica per Xbox One e digitale per PC e Playstation 4 il nuovo aggiornamento NEXT di No Man’s Sky, il controverso titolo di esplorazione spaziale di Hello Games che aveva inizialmente trovato il comune dissenso di giocatori e critica.

Nonostante i numerosi aggiornamenti successivi che hanno effettivamente migliorato notevolmente l’esperienza di gioco la popolarità del titolo non si era mai risollevata come sperato da Hello Games.No Man's Sky

Con questo nuovo update, che introduce principalmente la tanto agognata modalità multiplayer (sventolata sotto al naso dei giocatori ancor prima del rilascio e poi mai vista sino ad ora) oltre a numerose modifiche e migliorie al gioco, gli sviluppatori hanno promesso un netto miglioramento al già presente sistema di costruzione delle basi “terrestri” appartenenti ai giocatori.

Proprio in merito a questo è il recente tweet di Sean Murray, CEO e fondatore di Hello Games che ha voluto dimostrare quanto effettivamente fosse possibile costruire in verticale grazie al nuovo NEXT update.

In questo breve video di 50 secondi è possibile osservare ben 34 secondi di caduta libera dal tetto di una base spaziale che è a tutti gli effetti un risultato notevole in termini di altezza di caduta.

La speranza riposta da Hello Games in questo nuovo update, in concomitanza con il lancio della versione fisica e digitale per la console Xbox One, è indubbiamente alta in un tentativo seppur tardivo  di risollevare con prepotenza un gioco che aveva profondamente deluso il pubblico al lancio facendo perdere anche fiducia nello stesso sviluppatore.No Man's Sky

E voi cosa farete? Darete un’occhiata al nuovo update o acquisterete una copia per Xbox One o indipendentemente da ciò continuerete a non volerne sapere più nulla di No Man’s Sky?

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove!