ss095416_1_1440680427Slightly Mad Studios e Bandai Namco svelato il nuovo DLC per Project CARS! Si tratta di “Old vs New”, un contenuto che raggruppa le vetture che hanno fatto la storia ed avvicinato le persone al mondo dei motori nei primi anni di gare, fino ai mostri da strada odierni che ci fanno sognare con il loro ruggito dei motori.

Le auto presentate sono le più caratteristiche, particolari, che hanno affascinato per il loro stile ma soprattutto per la loro potenza. Passiamo da auto con trazione anteriore come le europee, alle muscle car con trazione posteriore, tipico simbolo di riconoscimento delle americane.

Guardiamole insieme partendo dalle due Ford Mustang presenti.

Fu lanciata nel 1964 e diventò immediatamente una delle vetture emblema della Ford, facendo nascere la rivoluzione della Muscle Car, rendendo il mercato automobilistico americano il primo rappresentante di categoria. La Ford Mustang originale, dopo il primo milione di vetture, aggiornò il suo modello, aumentando la potenza del motore, che passò così ad un V8 da 4,7 litri.

Nel 2015, la Mustang GT è l’ultima arrivata in famiglia Ford. Attrezzata con un potente motore V8 da 5 litri, capace di sfogare la sua forza con 528 Nm di coppia e 428 CV. La “nuova” Mustang ha accontentato tutti i consumatori creando una versione con cambio manuale e un’altra con cambio automatico a sei marce, introducendo un novità mai vista su di una Mustang: le levette al volante.

ss175510_1_1440680476

Altra storia per tedesca la CTR Yellowbird del 1987, inspirata dalla Porsche 911 3.2, è forse il modello più iconico Ruf, che ha la reputazione di costruttore di vetture sportive senza compromessi. Il “cuore” di questa auto è da 3,4 litri turbocompresso a sei cilindri boxer, il quale eroga 469 CV, grazie a due grandi turbocompressori e intercooler, ed è equipaggiato con un nuovo sistema d’iniezione Bosch Motronic oltre a un sistema di accensione originariamente progettato per la Porsche 962 Gruppo C da competizione. Inoltre, grazie a diversi accorgimenti per risparmiare peso, come l’uso di alluminio e fibra di vetro, la CTR pesa solo 1.150 kg, garantendo così prestazioni davvero impressionanti.

ss105319_1_1440680475

Rimaniamo in Germania con la BMW 2002 Turbo, la vettura che nel 1973 ha fatto la storia, diventando la prima vettura stradale europea di serie ad essere dotata di un motore turbo. La 2002 Turbo ha un motore due litri a quattro cilindri in grado di erogare 170 CV di potenza, prestazioni che la resero una delle auto di serie più potenti di quegli anni. Solo nel 1974, un’anno dopo, la crisi energetica, pose fine alla produzione della 2002 Turbo, colpevole l’aumento del prezzo del carburante in tutto il mondo. Durante la produzione limitata del modello, furono prodotte 1.672 auto, che hanno reso la 2002 Turbo una delle BMW più iconiche e ambite di sempre.

Sempre Bmw, con la 320TC, costruita appositamente per il campionato turismo categoria Super 2000, il WTCC, World Touring Car Championship. Con un peso di 1.170 kg, motore da 1,6 litri quattro cilindri DI-turbo e un cambio sequenziale a sei marce regolabile, è l’auto più guidata dai veterani delle corse di turismo, proprio le gare dove l’abbiamo vista splendere e conquistare 5 vittorie nel campionato mondiale.

ss164054_1_1440680475

Ultima informazione su questo DLC ma non meno importante. Il contenuto aggiuntivo in questione fa parte dell’iniziativa “Project Cars On Demand“, ovvero, il programma che prevede per tutto il 2015, il rilascio di oggetti come auto e livree gratuite, oltre a molti altri elementi, disponibili senza la classica necessità di acquistare un unico season pass a lungo termine.

Che ne dite di questo DLC? Fatecelo sapere nei commenti mentre noi vi lasciamo con questo trailer di presentazione.