Cyberpunk 2077

Sin dai primi annunci di Cyberpunk 2077, molti giocatori di The Witcher 3 avevano colto in alcune parole di Ciri, protagonista del suddetto titolo, una specie di riferimento, un easter egg, voluto o non voluto, con il nuovo titolo in arrivo dalla stessa CD Projekt RED, alimentando dunque l’ipotesi che l’eroina potesse comparire, anche solo per un cameo.

Ipotesi che è stata duramente smentita dal game director Adam Badowski, il quale è stato interrogato a riguardo più e più volte, che ha deciso dunque di dare una risposta definitiva e lasciando intendere di esserne ormai piuttosto infastidito.

Non siamo in Kingdom Hearts, non abbiamo universi condivisi.
So che ci sono molti fan anche nel nostro team e gli piacerebbe inserire Ciri nel gioco, ma sono assolutamente contrario a una cosa del genere.

Queste le lapidarie parole di Badowski, a cui però non si accoda in tutto e per tutto il CEO di CD Projekt RED, Marcin Iwiński, che ha voluto tenere aperta una porta in tal senso, ironizzando “Magari cambierai idea” mentre dava una pacca sulla spalla del game director, per poi concludere dicendo “Una piccola possibilità esiste“.

Per quanto riguarda la data d’uscita non si sa ancora nulla, anzi come riferiscono gli sviluppatori uscirà quando sarà pronto, ma le piattaforme sono più che certe e sarà disponibile su PC, PlayStation 4 e Xbox One.