Cyberpunk 2077

Durante questo E3 uno dei titoli di cui sicuramente si è parlato con maggior interesse è ovviamente Cyberpunk 2077, l’ultima fatica del talentuoso team polacco CD Projekt RED autore della nota serie The Witcher.

Durante la fiera di Los Angeles E3 2018 (di cui potete trovare ogni informazione proprio qui) il team di sviluppo ha infatti mostrato una demo di ben 50 minuti che mostrava le effettive potenzialità grafiche e di gameplay che sarà possibile trovare poi nel prodotto finito su Cyberpunk 2077.

Già lo stesso Official Trailer, che trovate qua sotto, aveva dato un’ottima impressione durante la conferenza Xbox, ma un long-play come questo ha saputo veramente dare l’idea del vero titolo che CD Projekt RED intende portare nelle mani dei giocatori.

Tramite il canale Discord ufficiale Alicia Kozera, community manager di CD Projeckt RED, ha infatti confermato che la sessione di gioco mostrata era effettivamente renderizzata su PC e ha inoltre rivelato le specifiche tecniche della macchina utilizzata per muovere il complesso e visivamente stupefacente mondo di Cyberpunk 2077.

Le specifiche della macchina sono ovviamente di tutto rispetto, trattandosi di un PC di fascia alta ed essendo il gioco renderizzato al massimo del dettaglio in 4K a 30 FPS, ma non sono “inumane” come ci si sarebbe aspettato a primo acchito.

Stando alle parole di Alicja Kozera la macchina che ha renderizzato il gioco all’E3 2018 era così composta:

  • CPU: Intel Core i7-8700K @3.7 GHz
  • MOBO: Asus ROG Strix Z370-I Gaming
  • RAM: G.Skill Ripjaws V, 2x16GB @3000MHz (CL15)
  • GPU: Nvidia GeForce GTX 1080Ti
  • SSD: Samsung 960 Pro da 512GB (M.2 PCIe)
  • PSU: Corsair SF600 da 600W

Cyberpunk 2077La vera domanda ora resta: riusciranno i ragazzi di CD Projekt RED a ottimizzare il loro Cyberpunk 2077 di modo che riesca a girare al meglio su PC di fascia inferiore e le console Xbox One e Playstation 4?
Ai posteri l’ardua sentenza ma visti i risultati ottenuti con The Witcher 3 la speranza di un’ottima resa sulle varie piattaforme resta comunque decisamente alta.

Fateci sapere cosa ne pensate di queste specifiche e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove!