Ubisoft

Tenutasi dalle 22:00 del 11 Giugno fino a poco prima della mezzanotte, la conferenza E3 di Ubisoft ha coperto una dozzina di titoli del colosso dei videogame, spaziando diversi generi e mostrando al pubblico di tutto il mondo l’anteprima su diversi titoli che erano stati già annunciati o soggetti a leak.

Andiamo dunque a fare un riassunto comprensivo di tutto quando mostrato durante la conferenza:

Just Dance 2019

Un’esibizione coreografica con sgargianti costumi ha letteralmente aperto le danze della conferenza, rivelando Just Dance 2019. Ecco qui un video che mostra la prima parte dell’elenco delle canzoni presenti nel titolo.

Beyond Good & Evil 2

In un trailer che, ancora una volta, trattasi più che altro di un elaborato teaser, assistiamo ad un evento cataclismatico colpire una nave spaziale. Colpo di scena, alla fine del trailer arriva proprio un personaggio familiare, portandosi appresso un’inaspettata compagnia.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

Rainbow Six Siege

Durante la conferenza è stato svelato che il titolo ora può vantare un totale di oltre 35 milioni di giocatori attraverso le varie piattaforme. E’ stata annunciata anche una nuova stagione di competizioni e l’arrivo di un documentario, sulla stessa linea di “Free to Play” di DOTA 2 realizzato da Valve.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

Trials Rising

Una presentazione a dir poco eccentrica, ma in cui Ubisoft ha dimostrato il proprio impegno per soddisfare le necessità e i desideri della community nel gioco di motorsport basato sulle moto da trial.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

The Division 2

La presentazione del secondo capitolo della serie è stata probabilmente ciò che più ha catturato l’attenzione del pubblico in tutta la conferenza; tra gli aspetti vincenti, l’annuncio di tre specializzazioni a fine modalità campagna, attività di gioco cooperativo fino a 8 giocatori e anche un anno di DLC completamente gratuiti.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

Mario + Rabbids Kingdom Battle – DONKEY KONG ADVENTURE

Un simpatico concerto ha accompagnato la presentazione dell’espansione di Mario + Rabbids Kingdom Battle, oltre all’annuncio dell’edizione fisica che contiene sia il gioco originale che l’espansione, in arrivo il 26 giugno.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

Skull & Bones

Sviluppato da Ubisoft Singapore, il titolo si propone come un arcade basato sulla vita da pirati. Impossibile non notarne le somiglianze con Assassin’s Creed 3 e Black Flag, il titolo potrebbe tranquillamente porsi come un concorrente diretto di Sea of Thieves e ha tutte le carte in regola per essere un bel titolo.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

TRANSFERENCE

Spectrevision, rappresentata sul palco da Elijah Wood, che molti ricorderanno per aver ricoperto il ruolo di Frodo Baggins nei film de Il Signore degli Anelli, questa volta in veste di creative director per la compagnia, mostra il frutto della propria collaborazione con Ubisoft: Spectrevision, un titolo in realtà virtuale che ci fa vivere un’esperienza in cui avremo a che fare coi meandri della mente di uno psicopatico.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

Starlink Battle for Atlas

Un titolo che non potrà che fare a meno di far dire a molta gente “è No Man’s Sky se avesse rispettato le aspettative”, Starlink Battle for Atlas è un titolo decisamente interessante che ci permetterà di affrontare combattimenti a bordo della nostra astronave spaziale.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

For Honor

For Honor ha occupato parte della conferenza, anticipando l’arrivo del più grande aggiornamento mai fatto per il titolo, Marching Fire, in cui verranno introdotte nuove modalità di gioco e una nuova fazione.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

The Crew 2

Il sequel del titolo di automobilismo di Ubisoft si ripresenta con una versione che ambisce a coprire l’esperienza motorsport in maniera più vasta, in un open world che ha caratterizzato anche il primo.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

Assassin’s Creed Odissey

A occupare l’ultima porzione di conferenza è stato il titolo che ormai costituisce da più di un decennio la punta di diamante di Ubisoft. Soggetto a leak nel corso delle ultime giornate, questo capitolo della serie ci porterà nell’antica grecia durante l’età d’oro di Atene, consentendoci anche di scegliere il sesso del protagonista e implementando dialoghi a risposta multipla per la prima volta nella serie.

Maggiori informazioni nella nostra news dedicata.

E questo è tutto per quanto riguarda la conferenza di Ubisoft. Si prospetta un anno denso per Ubisoft, in cui The Division 2 potrebbe creare una concorrenza considerevole con Destiny 2 anno 2.