The Sinking City

Durante la conferenza di PC Gamer arrivano nuove informazioni su The Sinking City il nuovo titolo horror investigativo realizzato dal team di Frogware.

Pescando a piene mani dall’universo di Lovecraft questo interessante gioco catapulta il giocatore nella cupa città di Oakmont vittima di una tremenda alluvione, invasa da mostri e perseguitata da strani eventi.

In questo nuovo trailer di gameplay ci viene fatto capire come il combattimento non sia la primaria dinamica di gioco ma che anzi sia spesso una scelta da evitare in quanto saremo spesso in svantaggio e a corto di munizioni.
Quello che invece il gioco ci inviterà a fare sarà indagare, in quanto trattandosi di un mondo open-world (ambientato nella città fittizia di Oakmont in Massachussets) l’esplorazione sarà fondamentale anche per capire dove andare e cosa fare.
Anche interagire con i personaggi presenti in game sarà un punto chiave del gameplay e scelte di dialogo azzeccate potrebbero cambiare anche radicalmente il progresso del giocatore nella trama.The Sinking CitySi comprende quindi come The Sinking City ci inviti in modo più o meno diretto a usare la testa e l’intuito piuttosto che pistola e proiettili in un gameplay accattivante che sembra riuscire a mettere insieme elementi esplorativi, investigativi e action in un continuum di gameplay parecchio armonico.

Sempre in tema di mente rimane l’introduzione di un elemento interessante nel gioco ovvero la Sanità Mentale: chi è pratico di giochi da tavola basati sull’universo di Lovecraft come Arkham Horror saprà benissimo come i terribili eventi e i mostri che si aggirano negli ambienti di gioco possano condurre il protagonista alla follia.
Man mano che la salute mentale del giocatore calerà si faranno sempre più presenti allucinazioni e distorsioni del suono.The Sinking CityAl momento non è ancora presente una data di uscita del nuovo gioco dei ragazzi di Frogwares ma molto probabilmente nuove informazioni saranno presto disponibili.

Fateci sapere cosa ne pensate di questo interessante titolo nei commenti e continuate a seguire ogni aspetto di questo E3 2018 sul nostro sito dedicato!