gears_of_war_3_game_officialDurante il Gears Of War competitive showcase livestream Rod Fergusson, leader di The Coalition Studio, ci ha annunciato un bel po’ di novità che riguardano la saga di Gears Of War.
La principale novità è la partnership di Microsoft con ESL e Twitch che permetterà a Gears of War di approfondire il discorso relativo ai giochi elettronici competitivi.

L’iniziativa partirà lentamente con Gears of War: Ultimate Edition, che avrà una pre-season a settembre della durata di quattro settimane con una svariata serie d’eventi. Durante la pre-season verranno selezionate 16 squadre che si affronteranno nel vero torneo che durerà da ottobre a gennaio, dove nelle finali le migliori 4 squadre lotteranno fino all’ultimo colpo di lancer. Il premio per la prima stagione di gioco competitivo per Gears of War è di ben $60,000 e la competizione metterà in mostra la nuova modalità “Blitz“, ovvero, una versione eSports friendly della modalità “re della collina” classica di Gears of War.

Dopo la prima season, che sarà focalizzata sul Nord America, il team ha espresso la sua intenzione di espandere il progetto in diverse regioni e con montepremi più corposi. Oltre la Pro League, ci saranno anche le Open Series per chi cerca un livello di competitività più rilassato e divertente.

Gears-of-War

Durante il Q&A Rod Fergusson ha anche chiarito la questione relativa ad un eventuale cross-play tra la versione PC e la versione Xbox One. Il leader di The Coalition ha spiegato che per ora non hanno annunci da fare relativi a questa eventuale funzionalità, senza escludere né confermare nulla, ma ha detto che comunque sta tenendo conto della questione.

Un altro annuncio abbastanza importante è quello che in Gears of War: Ultimate Edition non ci saranno DLC di alcun tipo perché il team è totalmente concentrato sullo sviluppo di Gears of War 4.

Gears of War: Ultimate Edition uscirà il 28 Agosto in europa per Xbox One, mentre la data della versione  PC non è ancora stata stabilita.