E’ stato appena rilasciato un aggiornamento per la versione VR di The Elder Scrolls V: Skyrim, il celeberrimo action-RPG di Bethesda. Si tratta della versione 1.2.20 e l’utente Reddit jessBethesda riporta in un post tutte le feature che tale patch avrebbe aggiunto dal momento della sua installazione.

Si tratta di un aggiornamento molto importante per la versione VR di Skyrim, in quanto, stando al post sopracitato, le feature sono diverse e tutte sono state richieste a gran voce dagli acquirenti del titolo, che ora si ritroveranno decisamente soddisfatti.
Nei fatti, l’aggiornamento che porta il titolo alla versione 1.2.20 introduce la possibilità di regolare la velocità di movimento direttamente dai controller Playstation Move. Inoltre, viene introdotto anche il mirino, che apparirà quando si usano i Playstation Move. Il mirino era precedentemente visibile solo quando si intendevano lanciare le diverse magie a disposizione del personaggio. Per finire, è stata introdotta anche la possibilità di regolare l’altezza della telecamera, in modo tale da renderci, illusoriamente, più in basso o più in alto, a seconda delle nostre esigenze.

L’aggiornamento mette una pezza anche su diversi problemi che affliggevano il gioco, come ad esempio le diverse difficoltà tecniche che si incontravano quando si usava la modalità per mancini oppure l’acquisizione del perk Occhio di Falco, che risultava effettuata anche se il giocatore non l’aveva intenzionalmente sbloccata e che si attivava durante l’uso delle armi da tiro oltre che ad altri problemi minori.

Fonte: Reddit e jessBethesda