Dopo la tempesta che ha investito Star Wars Battlefront 2, sembra che gli sviluppatori stiano lavorando di buona lena per riconquistare la fiducia dell’utenza.

Il futuro delle microtransazioni all’interno del gioco non è ancora stato chiarito, ma arrivano novità in merito ai futuri aggiornamenti per il titolo.

Dennis Brannvall, Design Director di Star Wars Battlefront 2, ha risposto su Twitter a precise domande mosse da due fan, in particolare ha confermato l’arrivo di nuovi contenuti arcade per gli affezionati del pve, senza specificare tuttavia la natura degli stessi.

Per chi non ne fosse a conoscenza la modalità arcade consente di giocare offline missioni simili a quelle vissute durante la campagna principale, anche in split-screen con un amico. Va incontro alle esigenze di chi vuole passare del tempo nell’universo di Guerre Stellari ma non dispone di un abbonamento su console o semplicemente non gradisce la mischia del multiplayer online.

“Iniziata, la guerra dei cloni è”

Brannvall ha inoltre confermato a domanda diretta da parte di un fan che per il multiplayer è in arrivo una playlist dedicata ai cloni.

Quali saranno le tempistiche per il rilascio di queste novità o se verranno rese disponibili insieme non è ancora dato saperlo, risulta evidente da parte degli sviluppatori la volontà di recuperare la fiducia dei giocatori, con aggiornamenti che coprano sia la componente pvp che quella pve.

È la strada giusta per voi? Fatecelo sapere con un commento!