Fortnite

Negli ultimi giorni la Battle Royale di Fortnite ha sofferto di un glitch che permetteva ai giocatori di muoversi al di sotto della superficie di gioco, rendendoli di fatto invisibili ai loro avversari.

È di poco fa la notizia però che Epic Games è venuta a capo del problema.

Sulla pagina Facebook ufficiale del gioco gli sviluppatori hanno dichiarato che il problema è stato fixato e le falle che permettono di accedere al sottosuolo non sono più sfruttabili. I problemi ora nasceranno per chi ha sfruttato maliziosamente questo glitch per ottenere vantaggi nelle partite.

Verranno infatti valutate le segnalazioni dei giocatori e, in base ai dati delle partite incriminate, gli sviluppatori decideranno come meglio procedere (qualcuno ha detto ban?).

Un problema di meno per la Battle Royale di Fortnite, che si appresta inoltre a ricevere un corposo aggiornamento per quanto riguarda soprattutto l’ambiente di gioco.

Avete avuto anche voi modo di imbattervi in questo glitch? Cosa ne pensate dei giocatori che ne hanno usufruito, sarebbe giusto che vengano bannati? Diteci la vostra!