Prima rivelato alla Paris Games Week 2017, Concrete Genie combina azione, platforming e arte in modi unici, e durante il PlayStation Experience abbiamo finalmente potuto vedere qualcosa di più.

Durante PlayStation Experience 2017, lo sviluppatore di PixelOpus, Dominic Robilliard, ha fornito alcuni nuovi dettagli e uno sguardo più attento a Concrete Genie, che mette i giocatori nel ruolo di un ragazzo di nome Ash che utilizza “vernice vivente” accanto a una serie di creature amichevoli per aggiungere colore e vita al suo mondo.

In particolare, Robilliard ha indicato la direzione di PixelOpus per il loro secondo gioco (il loro primo è Entwined) e come volevano creare un gioco che potesse “far sentire chiunque come se fosse un artista“, dando ai giocatori un pennello speciale con una varietà di colori per disegnare opere d’ arte viventi su vari ambienti e permettendo di creare qualcosa di bello.

Una delle sfide che Robilliard ha espresso è come la squadra ha voluto raggiungere un equilibrio tra dare assistenza ai giocatori e permettere al gioco di essere accessibile a chiunque, ma pur conservando la sensazione che i giocatori “si sentiranno come se la loro arte prendesse vita”.

Robilliard ha anche detto che il titolo è un “lavoro d’amore” per lo studio, e che il gioco è in sviluppo da quasi tre anni. Provenendo da una piccola squadra di circa 14 sviluppatori, finora sembra un risultato impressionante in quanto il gioco includerà elementi d’action-adventure e puzzle accanto alla meccanica pittorica che sembra definire il gioco finora.

Concrete Genie è attualmente in fase di sviluppo per PS4 e dovrebbe essere lanciato durante il 2018.