Con incredibile sorpresa ecco che Kan Gao, creatore di To the Moon nonché capo della FreeBirdGames, ha caricato sul suo canale Youtube e alla pagina dedicata di Steam al suo capolavoro il trailer di Finding Paradise. Il trailer è stato caricato dallo stesso creatore con il nome di “To The Moon 2” ma il nome ufficiale su Steam rimane Finding Paradise: che sia un equivoco voluto?

Il gioco di Kan stupì critica e pubblico per la sua pregevole fattura narrativa concentrata in quelle poche ore di gioco. Tra musica. lacrime e gag, To the Moon è ricordato per essere uno dei titoli più amati nella storia del videogioco.

Eccovi il trailer in tutto il suo splendore:

Nel trailer stesso ci viene mostrata anche l’imminente data di uscita del gioco, 14 dicembre 2017, e un secondo titolo che potrebbe dirci tutto come potrebbe dirci niente.

Il titolo parla di due particolari dottori con una specializzazione molto singolare: avverare i desideri dei pazienti e fare in modo che vivano una nuova vita. Dr. Eva Rosalene e Dr. Neil Watts non sono certo dei maghi ma possiedono un macchinario in grado di innestare ricordi artificiali nelle menti dei pazienti per permettere loro di vivere la vita che non hanno mai avuto modo di vivere. Tuttavia, l’intervento comporta delle grossissime complicazioni e, per questo, può essere effettuato solo su pazienti sul punto di trapassare. Di fatto, l’ultima cosa che costoro vedranno, sarà la vita che hanno sempre desiderato e di cui si ricordano ma che non hanno mai vissuto. È proprio con queste commoventi premesse che Finding Paradise, o To the Moon 2, si presenta ad ormai una manciata di giorni dalla sua uscita.

Inoltre nel sito ufficiale potrete trovare ulteriori informazioni e anche le OST ufficiale del gioco!

Kan Gao ha sbalordito tutti con To the Moon. Riuscirà a fare lo stesso anche con questo nuovo capitolo?
Continuate a seguirci per rimanere aggiornati e per leggere la nostra futura recensione!