10512148_332755153541080_96038857_oRooster Teeth deve molto ad Halo e Halo deve molto a Rooster Teeth. I primi sono diventati famosissimi grazie alla loro serie “Red vs Blue” che ha dato il via a moltissimi video e mini-serie create dai fan e sparpagliate ovunque sul web!
Oggi si è svolta l’edizione 2014 della Rooster Teeth Expo, e 343i ha colto l’occasione per parlare un po’ della Halo: The Master Chief Collection in arrivo questo Novembre!

[Importante] – Se vi siete persi le news su Halo: The Master Chief Collection, recuperatele Cliccando QUI, in quanto molte caratteristiche già note, non saranno ripetute in questa news.

Il tutto inizia con una live-demo in cui viene mostrato inizialmente il Menu Principale, con tutti gli Halo presenti nella Collection.
Tra le novità, 343i sottolinea che la musica in sottofondo cambia a seconda dell’Halo selezionato, se apriamo il menù di Halo CE sentiremo la sua Main Theme, se apriamo invece quello di Halo 3, sentiremo la Main Theme di Halo 3.

Menu principale
Menu principale

Viene confermata, ancora una volta, la possibilità di giocare in Co-Op ONLINE su Halo 2/Halo 2 Anniversary. L’audio, così come successo con Halo Combat Evolved Anniversary, sarà completamente rimasterizzato con l’obiettivo di fornirci un sonoro  di prim’ordine.

Continuando con la conferenza, vengono mostrate le playlist, ne viene spiegato il funzionamento, e vengono successivamente mostrate le playlist “Rotational“. Si tratta di un nuovo concetto: In pratica, se noi scegliamo di giocare SOLO al multiplayer di Halo 2, ad esempio, tra le varie playlist alcune riportano il termine “Rotational” questo significa che, una volta selezionata, il sistema di Matchmaking troverà una partita “cross-game”. Quindi se per esempio scegliamo “Rotational: Swat” potremmo imbatterci in una partita su Halo 4 pur avendolo selezionato nelle playlist di Halo 2 Anniversary. E’ importante notare come, nella descrizione della playlist, vengano riportati gli Halo su cui, il sistema, andrà a cercare partite.

Opzioni
Opzioni

Si passa poi al menu “Opzioni“, visibile nella galleria fotografica a fine news. Qui, Certain Affinity, che ha curato a fondo il multiplayer della Master Chief Collection, introduce un sistema di comandi universale tra i vari Halo, in modo da non dover abituarsi allo schema pulsanti di ogni singolo gioco, ma di avere chiaro fin dal primo Halo, quali tasti premere. E’ comunque possibile personalizzare lo schema pulsanti in ogni singolo Halo e per ogni singolo Halo a seconda delle esigenze del giocatore.

Schema controller Univerale per tutti gli halo o personalizzato per ogni halo, a scelta del giocatore
Schema controller Univerale per tutti gli halo o personalizzato per ogni halo, a scelta del giocatore

Parlando del più e del meno, esce fuori l’argomento “Teschi” – Halo: The Master Chief Collection avrà tutti i teschi originali, come già sappiamo, più alcuni nuovi per un totale di 30 Teschi Unici.

Passando invece ai fatti, viene mostrata “Ascensione“, famosissima mappa di Halo 2 che sarà presente in versione “Anniversary” nella collection. Nel video, che potete vedere qui sotto,  vengono mostrate le novità della mappa, che 343i definisce un “upgrade” rispetto alla variante originale, così come le altre mappe di Halo 2 in versione Anniversary.
Nel video viene prima di tutto mostrata la SkyBox di Ascensione, caratterizzata da un intero Halo renderizzato in tempo reale ricco di dettagli che si muove in tempo reale ed in grado di garantirci una visuale mozzafiato.

Tra gli “upgrade” della mappa si evidenziano nuovi “Trick Jumps” (oltre a quelli originali), ovvero la possibilità di raggiungere particolari luoghi velocemente attraverso dei salti, cosa particolarmente gradita ai giocatori di un certo livello che potranno sfruttarli per sopraffare i propri nemici.

Con Halo 2 Anniversary viene introdotto, per la prima volta in Halo, il concetto di “Mappa Dinamica“, ovvero: come vedrete nel video, la nuova versione di Ascension presenta alcuni “tasti”, sparsi qua e là, che modificano la mappa.
Nella demo, viene infatti azionato un tasto che crea uno scudo nel centro mappa intrappolando al suo interno i malcapitati oppure proteggendoli dai colpi dei nemici.

Vengono mostrate anche alcune piccole revisioni alla mappa, ma vi lasciamo ai 10 minuti di video, dove potrete osservarli direttamente da voi:

TERMINALI

Come sappiamo, una delle caratteristiche principali della Master Chief Collection è quella di avere dei Nuovissimi Terminali che ci introdurranno i fatti narrati in Halo 5: Guardians.
Oggi alla RTX viene mostrato un terminale incentrato interamente sull’Arbiter, di seguito riportiamo traduzione e video del terminale:

Ho avuto molti nomi in questa lunga guerra. Gli umani mi conoscono come il distruttore. Per i covenant ero il supremo comandante. I profeti mi hanno chiamato Arbiter. E il tuo Master Chief, mi chiama Amico. Quanto conosci bene i tuoi amici, umano? E come mi chiamerai quando saprai la verità di quello che ho fatto?

 

 
Siamo sicuri che molti di voi se ne fossero già accorti ma, comunque, durante l’evento viene sottolineato il fatto che le cinematiche della Master Chief Collection saranno completamente rimasterizzate in Computer Grafica da delle nostre vecchie conoscenze, ovvero gli stessi che hanno lavorato ai video di Halo Wars. Niente video In-Game come molti fan sono abituati, ma comunque delle cinematiche di altissimo livello qualitativo!

Altre Novità e Cambiamenti

Le novità non finiscono qui, vengono introdotti tantissimi elementi nell’universo Halo. 343i, con l’obiettivo di rendere unica l’esperienza offerta da Halo: The Master Chief Collection aggiunge contenuti  alla saga. Si passa dai director’s cut, come l’SMG Silenziata, il Fucile D’assalto in Halo 2, alle modalità aggiunte ad Halo 2 anniversary come RicochetInfezione e Corsa, ad ancora dei Nuovi Veicoli come il Gungoose (in sostanza, un Mongoose che spara).

E per finire, questa volta sul serio, ci lasciano con un concept di in versione “Anniversary”.

coagulazione

 

Per ora è tutto! Vi lasciamo ad una galleria di ScreenShot presi direttamente dalla conferenza e ricordandovi che Halo: The Master Chief Collection sarà disponibile il 14 Novembre 2014.
Grazie di averci seguiti!