Final Fantasy

Periodo tumultuosamente pieno di contenuti quello che sta passando Final Fantasy XV, grazie anche all’impegno di Square Enix nel tentativo di rilanciare l’ultimo capitolo della sua saga più famosa.

Non solo DLC ma anche eventi a tema, come l’ultimo annunciato che vede intrecciarsi i mondi di Final Fantasy con quelli di Assassin’s Creed, il quale pare aver riscosso non poco successo da entrambe le fanbase e che sembra proprio essere il primo di una lunga lista di crossover futuri.

Hajime Tabata, Director di Final Fantasy XV, ha infatti annunciato, in una intervista con DualShockers, che sono previsti molti altri crossover in futuro, visto il largo successo ottenuto e l’entusiasmo che questi contenuti hanno portato nel team di sviluppo e non solo.
Il lavoro tra Ubisoft e Square Enix è stato assai prolifico per entrambi e non è da escludere un’ulteriore partnership.

Per ulteriori interazioni con altre software house non è stata rilasciata alcuna dichiarazione, anche perché stando alle parole di Tabata non vi è ancora nessun contatto o progetto al di fuori di Ubisoft.

Questi crossover inseriranno ulteriori quest, nuove meccaniche e tanto altro, il tutto a tema del gioco in questione, in modo tale da interessare entrambe le fanbase e spingerle ad unirsi e collaborare.

Ricordiamo infine che Final Fantasy XV riceverà anche ulteriori contenuti entro fine anno, come il nuovo DLC incentrato su Ignis, e l’arrivo del multiplayer con il DLC Comrades.