Qualche giorno fa è apparso sul sito web di Black Mesa Research Facility un misterioso countdown con G-Man alle spalle, la data non è stata scelta casualmente, il 5 maggio infatti è la data in cui Gordon Freeman è stato assunto alla Black Mesa, ovviamente non si trattava dell’annuncio ufficiale di Half Life 3, bensì di Black Mesa, il noto progetto videoludico con obiettivo il remake in HD del pluripremiato Half Life su source engine.
BeLsOhoEgzLd.878x0.Z-Z96KYqOggi dopo lo scadere degli ultimi secondi, con stupore generale è apparsa su steam questa pagina, esattamente la release di Black Mesa in Early Access al costo di 19.99 euro su Steam. Il progetto Black Mesa è stato rilasciato al pubblico per la prima volta nel 2012 gratuitamente, ma vi erano dei capitoli mancanti e/o incompleti, ciò spiega la pubblicazione in Early Access, soprattutto dopo questo grande frangente di tempo, è comunque una sorpresa per tutti noi poter osservare questo grandissimo lavoro sul market Steam.

“Al momento abbiamo completato l’85% circa della nostra campagna single player”, spiega l’Early Access Q&A. “Il restante 15% non sarà esclusivamente ricreato, ma migliorato per renderla una stupenda e memorabile esperienza.”

La versione in Early Access include nuovi elementi, ma anche nuove voci, aggiornamenti di stabilità e infine aggiunge il multiplayer. Nella versione finale saranno contenute molte più mappe, e la presenza dello “Steam Workshop” per Black Mesa assicurerà contenuti aggiuntivi per aumentare ulteriormente la varietà e divertire ogni tipo di fan.

Black Mesa è attualmente disponibile su Steam in EA al costo di 19.99 euro, inoltre sul sito web ufficiale di Black Mesa sono disponibili i link di download per la versione precedente (e gratuita) della mod.