Call of Duty WWII

La beta privata di Call of Duty: WW2, che sarà disponibile dal 25 al 28 Agosto su PS4, avrà a sua disposizione almeno 3 diverse mappe, diverse modalità amate dai fan e molto altro.

Un nuovo post di Sledgehammer Games chiarisce cosa ci sarà, e cosa no, nella beta che uscirà a fine mese; inclusa la possibilità per i giocatori di ingaggiare combattimenti con i gruppi di Infantry, Expeditionary, Airborne, Armored, o Mountain, e la possibilità di familiarizzare con il sistema di rank-up del soldato nelle Divisioni. Le Divisioni sostituiranno il classico sistema di scelta delle classi.

Oltre alla possibilità di provare il nuovo sistema di classi la beta offrirà l’occasione di provare ‘Operation Breakout‘, la nuova ‘Modalità Guerra‘ del gioco, che permetterà di vivere l’esperienza di uno scontro Alleati vs. Axis nel villaggio di St. Lo, Francia.

Assieme a Operation Breakout e le Divisioni, la beta metterà a disposizione dei giocatori almeno tre nuove mappe – Pointe Du Hoc, Ardennes, e Gibraltar – e modalità come ad esempio Deathmatch a Squadre, Dominio, Hardpoint e una limitata possibilità di fare progressi per quanto riguarda lo sblocco delle armi, skill, equipaggiamenti e serie di uccisioni.

Tuttavia Sledgehammer si è assicurata che fosse chiaro fin da subito che la beta non disporrà delle nuove esperienze social, il Quartier Generale, che verranno introdotte poi nel gioco finale, non ci saranno loot, e nemmeno la possibilità di completare l’avanzamento del proprio personaggio, mancheranno diverse mappe armi, modalità, serie di uccisioni e equipaggiamenti. Le modalità competitive riguardanti gli eSports come ‘Ranked Play’ e ‘Game Battle’, così come le funzionalità riguardanti il mondo competitivo di CoD, non saranno disponibili fino al lancio del gioco a Novembre

Una seconda beta verrà rilasciata per entrambe le console il primo Settembre e durerà fino al quattro dello stesso mese.

Call of Duty: WW2 verrà rilasciato ufficialmente il 3 Novembre su PC, Playstation 4 e Xbox One.