borderlands 3

Il terzo capitolo della saga di Borderlands potrebbe essere la grande sorpresa del 2018 (si spera) o del 2019. Strauss Zelnick, amministratore delegato di Take Two Interactive (la società produttrice della quale sono sussidiarie 2K e Rockstar), ha dichiarato:

“Guardando verso l’Anno Fiscale 2019 ci aspettiamo di riportare un record sia alle vendite nette che al reddito operativo, trainati dal lancio di Red Dead Redemption 2 (Rockstar Games) e da un nuovo titolo -già anticipato- di uno dei più grandi franchise di 2K.

Parafrasando i termini tecnici del lessico economico, per il 2019 Take Two si aspetta di guadagnare un sacco di soldi grazie a due titoli molto attesi: Red Dead Redemption 2 e, si presume, Borderlands 3.

Considerando che l’anno fiscale di Take Two si svolgerà da Aprile 2018 a Marzo 2019, il titolo potrebbe essere rilasciato in qualsiasi momento di quei 12 mesi; inoltre la compagnia ha già confermato la primavera del 2018 come periodo di lancio di Red Read Redemption 2.

Pur non sapendo ancora la precisa data di lancio di Borderlands 3, ci sono alcune cose che sappiamo per certo: Gearbox sta lavorando al titolo a pieno regime, e sta sperimentando e integrando svariate migliorie grafiche, presentate in una tech demo nella primavera di quest’anno. Di cosa comportano le migliorie presentate da Randy Pitchford ne abbiamo parlato nel dettaglio qui.