Ni No Kuni II: Revenant Kingdom, titolo sviluppato da Level-5, è stato ufficialmente rinviato al 19 gennaio 2018, sia nella versione PC che in quella PS4. Ad annunciarlo è Akihiro Hino, presidente e CEO della casa di sviluppo, che si scusa per il ritardo.

Hino ha anche chiarito che il gioco non avrà contenuti multiplayer, affermando di avere male interpretato le prime domande che gli erano state fatte sulla presenza di una modalità online. La sua risposta affermativa si riferiva solo a degli annunci online per eventi che saranno presenti nel gioco. Sul ritardo ha dichiarato che gli sviluppatori si stanno impegnando a fondo per migliorare il titolo e invita gli utenti a rimanere aggiornati per ulteriori novità.

Ni No Kuni 2 era stato annunciato per la prima volta all’E3 2017 con uscita fissata al 10 novembre. Il gioco si era presentato con fasi di gameplay molto rifinite e tantissimi dettagli sulla trama, peccato per il ritardo, gli sviluppatori però avranno l’occasione di lucidare un gioco che sembrava già veramente a buon punto dello sviluppo.

Continuate a seguirci per ulteriori novità su Ni No Kuni 2 Revenant Kingdom. Vi ricordiamo che il gioco uscirà su Playstation 4 e su PC.