I lavori dietro Oculus Rift procedono velocemente e, sembra, senza intoppi. Brendan Iribe, capo di Oculus VR, ha dichiarato che l’azienda sta attivamente contribuendo allo sviluppo di circa ventiquattro titoli per Oculus Rift, tra i quali spicca Edge of Nowhere di Insomniac.

Inoltre l’azienda sta elargendo fondi e aiuti per facilitare la pubblicazioni di videogame adatti al famoso visore, finanzia e supervisiona un controller dedicato al progetto e sta lavorando anche in campi estranei ai videogame, come Oculus Story Studio.

C’è da tenere gli occhi aperti…

Fonte: Gamasutra